Nel secondo round della WSK Euro Series il Tony Kart Junior Team ha colto un brillante successo in KF2 con il pilota di casa Francisco Abreu. Sul circuito dell’Algarve ottime prestazioni sono state messe in mostra anche da Chris Lock in KF1, con il podio in gara-1.

KF2 – Il team ha svolto un positivo lavoro complessivo, il materiale ha risposto, come sempre, in modo encomiabile ed il fine settimana di Francisco Abreu è scivolato verso il successo. Abreu ha ottenuto la pole position con il formidabile crono di 56”197, ha vinto due manche nella fase di qualificazione e la pre finale. La finalissima ha riservato momenti molto emozionanti, questo a causa di una penalizzazione di 4” inflitta dalla direzione gara ad Abreu. Questa situazione, di cui il pilota era a conoscenza, ha costretto Abreu a forzare al massimo il suo Racer EVRR motorizzato Vortex RAD, dal primo all’ultimo giro. Il successo è stato meritatissimo ed ha lanciato il portacolori del Tony Kart Junior Racing Team in seconda posizione nella classifica assoluta.

KF1 – Anche nella classe top, la KF1, il pilota dello Junior Team Chris Lock, è stato messo in condizione di competere al massimo livello, con materiale tecnico al massimo della competitività. Lock ha così conquistato il podio nella gara del sabato, chiudendo secondo e guadagnando al importanti punti per la classifica di campionato, in cui al momento occupa la settima posizione.

KF3 – Alcuni incidenti di troppo hanno fermato la gara dei piloti nella classe più giovane. Nielsen e Piccini sono andati a punti ed il danese è stato capace di risalire dalla trentaquattresima posizione della classifica al termine delle manche, sino alla quinta della finalissima.

Paul Spencer – Team Manager Tony Kart Junior Racing Team: “Abbiamo fatto delle ottime prestazioni sia in KF1 che in KF2, con un bellissimo successo di Francisco (Abreu). Adesso siamo in piena lotta per il campionato, una situazione che ci spinge ancor più a dare il massimo. In KF3 potevamo fare ancora meglio, il risultato è inferiore alle nostre aspettative ed al nostro reale valore. Purtroppo sappiamo che in questa, più che in altre categorie, gli imprevisti, in forma di contatti, sono sempre in agguato. Questo ha condizionato il risultato. Fa parte delle gare e non ce la prendiamo. Sappiamo che abbiamo dei mezzi che ci permetteranno di riscattarci ampiamente nel corso delle prossime gare”.


Stop&Go Communcation

Nel secondo round della WSK Euro Series il Tony Kart Junior Team ha colto un brillante successo in KF2 con […]

Euro – Portimao, Tony Kart report: Vittoria in KF2 con Francisco Abreu