Max Verstappen non sarà della partita in queste fasi finali del terzo e penultimo round della WSK Euro Series. Il talentuoso figlio d’arte è così costretto a rimandare i sogni di vittoria riguardo al titolo della serie europea della KF3, all’ultima tappa di Zuera in programma sul circuito aragonese a fine luglio. Il motivo è purtroppo fisico; il giovane olandese (figlio dell’ex pilota di Formula 1 Jos) è stato costretto ad alzare bandiera bianca nelle manches perchè sofferente alle costole e nemmeno un’infiltrazione è riuscita a far attenuare il dolore. Decisione sofferta, quindi, ma più che giusta e ponderata…

Come Verstappen, anche Costantino Peroni (Gandolfi Racing by Energy) si è incrinato una costola ed è stato costretto ad abdicare e tornare nella sua casa in Lombardia anzitempo. Il motivo sta nell’impressionante calura che avvolge il Salento in questi giorni, che ha creato un impressionante strato di ‘gomma’ che attacca fin troppo gli assetti dei kart sulla pista. Problema che ovviamente colpisce in primis i piloti meno esperti della KF3 (rispetto ai KF2 o KF1 o KZ), i quali accusano anche diverse escoriazioni e vesciche sulle mani, nonostante i guanti tecnici.

Nella foto, Max Verstappen

Michele Benso


Stop&Go Communcation

Max Verstappen non sarà della partita in queste fasi finali del terzo e penultimo round della WSK Euro Series. Il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wskKF3_Verstappen-podio_IMG_8696.jpg Euro – La Conca, Update: Verstappen e Peroni abdicano per problemi alle costole