Fortuna alterna nell’International KZ2 Super Cup per Jorge Pescador, il quale ha concluso la kermesse iridata organizzata dalla CIK FIA in 7° piazza dopo una domenica molto tribolata.

L’ufficiale Praga neo-campione di Spagna era partito subito forte in qualifica e nelle manches, candidandosi prepotentemente al ruolo di mattatore della categoria. Un problema alle gomme, però, gli ha negato la gioia del titolo in finale.

“C’è un po’ di rammarico per la finale, dove non siamo riusciti a fare meglio della 7° piazza” ha commentato Pescador. “E’ un peccato visto che siamo stati protagonisti di un weekend perfetto fino a sabato, culminato con la pole position dopo le manches”
C’è stato qualche problema specifico ai telai Praga? Anche altri piloti, protagonisti attesi, non hanno brillato “Per quanto mi riguarda sì. A seguito di un’analisi attenta sul kart, ci siamo accorti che uno pneumatico era più gonfio dell’altro. Questo non ci ha aiutati ovviamente, soprattutto in una pista come Sarno, che reputo fantastica sopratutto per fare una gara di questo livello.

Il nativo di Valencia ha poi concluso parlando del futuro immediato: “Nel 2015 rimarrò con Praga, è una grande squadra e ci batteremo per vincere”.

Creditphoto: CIK FIA Media

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Fortuna alterna nell’International KZ2 Super Cup per Jorge Pescador, il quale ha concluso la kermesse iridata organizzata dalla CIK FIA in 7° piazza dopo una domenica molto tribolata […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/10/10593211_532885040178562_7790992673353762940_n.jpg Esclusivo – Pescador sulla debacle di Sarno: “Abbiamo riscontrato un’anomalia sugli pneumatici”