In esclusiva a Stop&Go, Francesco Celenta tira le somme dopo la splendida annata 2016, stagione che l’ha visto dominare e vincere il Campionato Italiano ACI CSAI KZ2.

L’ennesimo esempio di Italia che vince negli sport motoristici, è rappresentato dalla stagione al vertice del kartista classe 1990, Francesco Celenta. Dopo l’ultima trasferta di Macau, il pilota di Salerno conclude l’annata raccontandosi a 360° per quanto riguarda il suo 2016, concluso con la prova di forza del Campionato Italiano, vinto di misura. Annata ricca di trofei e competizioni per Celenta, dopo aver inseguito e realizzato il sogno di vincere il tricolore, è stato infatti autore di prestazioni degne di nota in ambito mondiale e non solo, tutti prossimi obiettivi del neo campione.

In eslusiva a Stop&Go, l’analisi di uno dei protagonisti di questo 2016 ormai in chiusura.

– Francesco, hai dominato il Campionato Italiano, ci potresti raccontare la tua annata?

“Parlando del mio 2016, posso sicuramente fare un resoconto positivo, non nascondo però dell’amaro in bocca. Di certo il titolo Italiano mi da tanta gioia, ho provato per molti anni a raggiungerlo, a volte mi è sfuggito di mano, altre l’ho vinto con i punti e perso con gli scarti. Ci ho provato fino alla fine, ormai era una questione di principio. Mi piace muovermi step by step e prima di pensare ad altri obiettivi, volevo raggiungere questo titolo.
Contento anche per tutto il lavoro da parte del team NGM, stesso discorso per Franco Califfa ed il rapporto che ci lega da due anni per quanto riguarda i motori. L’amaro in bocca, riguarda altre occasioni mancate durante il 2016 come la prova europea di Adria, ci siamo fatti valere per tutto il weekend ma varie sventure ci hanno negato il risultato finale. Altro rammarico il mondiale dove il weekend è stato compromesso da un rapporto saltato durante le prime qualifiche, anche in quel caso eravamo molto competitivi. Sono comunque soddisfatto per ciò che ho dimostrato in pista pensando al 15esimo posto finale su novanta partenti totali. Sono esperienze che mi aiuteranno durante il prossimo anno dove proverò a primeggiare e portare qualcosa di buono a casa, credo che ci siano tutte le potenzialità.”

– Hai vinto praticamente tutte le tappe del tricolore, tra le tante vittorie quale sceglieresti come più bella della stagione?

“Per quanto riguarda la gara che ricordo con più gioia, sicuramente sceglierei la gara di casa a Sarno. Tutta la mia famiglia mi ha seguito, ho vinto sia gara 1 che gara 2 nonostante l’inversione della griglia. E’ stato tutto perfetto, una tappa chiave anche nella lotta con Torsellini per il titolo.”

– Per concludere, che programmi hai per il prossimo anno? Tenterai ancora di difendere il titolo Italiano?

“Se il prossimo anno tenterò di difendere il titolo? Diciamo che probabilmente lo farò anche se mi sento ormai “realizzato” per quanto riguarda l’Italiano. Come detto ci ho provato veramente tanto volte a portarlo a casa, ora che ci sono riuscito, dovrò trovare nuovi stimoli come quello di difenderlo. Per il resto, penso che ci siano tutte le potenzialità per ambire anche ad altri obiettivi, più che altro in chiave europea e mondiale.”

Stagione, come detto, ricca di emozioni per Francesco Celenta, dalla gioia per il tricolore al rammarico per occasioni europee e mondiali mancate. Esauriti i festeggiamenti, il neo campione pensa subito all’imminente 2017 dove tenterà di rifarsi “vendicando” l’anno passato.
Una nuova stagione a taglio più internazionale per certi versi già cominciata con la tappa di Macau. Weekend non facile da interpretare per varie motivazioni, a causa di una collisione sul finale della gara, Celenta ha chiuso al 15esimo posto assoluto, risultato comunque molto positivo e migliore per quanto riguarda i piloti italiani.
Parola alla pista e al 2017 con nuovi obiettivi da raggiungere.

Credits: ACI CSAI
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

In esclusiva a Stop&Go, Francesco Celenta tira le somme dopo la splendida annata 2016, stagione che l’ha visto dominare e vincere il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/12/2016_img_CIK_Val_Vibrata_kz2_fmp_2326-1024x683.jpg Esclusiva – Parla il Campione Italiano: Francesco Celenta a 360° sul suo 2016