Casper Roes Andersen si è detto molto soddisfatto del proprio esordio assoluto in KF.

Il danese ha ottenuto infatti due medaglie di bronzo nella Champions Cup (e il 4° posto assoluto), season opening del 2015 targato WSK, dove si è dimostrato molto veloce e versatile in tutte le condizioni climatiche, nonostante i soli 5 test alle spalle nella top class del karting a presa diretta.

“Siamo arrivati a Muro Leccese con soli 5 test in pista” ha commentato l’alfiere del Ricky Flynn Motorsport a noi di Stop&Go. “Sorprendentemente il ritmo era buono sin dalle prime prove e questo mi ha aiutato soprattutto nel primo racing weekend. L’unica difficoltà incontrata era legata all’uso del freno anteriore con cui devo ancora migliorare il mio feeling. Dopo un’ottima prefinale, avevamo tutte le carte in regole per fare bene in finale, e così è stato. Purtroppo lo scompiglio causato dalla pioggia ci è costato una squalifica”

“Nel secondo weekend ero pronto per salire di nuovo sul podio, me lo sentivo. In realtà poi il fine settimana non è cominciato al top e in Prefinale sono stato costretto a compiere una grande rimonta, che dalla 14 a mi ha portato fino in 3 a piazza. In Finale ho dato tutto me stesso per combattere con Nielsen (Nicklas, ndr) e Basz (Karol, ndr), soprattutto con quest’ultimo, a cui purtroppo ho dovuto cedere la 2 a posizione per aver preso dell’acqua lasciata in pista da un altro pilota. Non posso comunque non dirmi soddisfatto del podio ottenuto”.

Cosa ci dobbiamo aspettare da Casper Roes per il futuro? “I miei obiettivi? Imparare a frenare meglio con l’anteriore” ha concluso.

Credits: WSK Press


Stop&Go Communcation

Casper Roes Andersen si è detto molto soddisfatto del proprio esordio assoluto in KF […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/02/Nielsen_Basz_Roes_Pressnet.jpg Esclusiva – Esordio in KF ricco di soddisfazioni per Casper Roes Andersen: “Avevo solo 5 test alle spalle”