Non solo KF nel carnet di Essay targato CIK FIA, che domenica vedrà assegnata anche la corona mondiale in KFJ.

Enaam Ahmed (FA/Vortex) parte come favorito, non solo per il titolo europeo appena vinto, ma soprattutto per lo status di forma mostrato finora.

Compito del Ricky Flynn Motorsport sarà quello di evitare lotte fratricide, visto che alla corte del team bianco-blu non c’è solo Ahmed, ma anche i suoi principali avversari: Max Fewtrell e Logan Sargeant, protagonisti già nello European Championship.

Reduce da un fanstastico weekend a Kerpen nel DKM, dove ha chiuso le due finali con una vittoria ed un 2° posto, Mick Junior (Tony Kart/Vortex) proverà ad inserirsi nel discorso mondiale; con lui anche Daniel Ticktum (Zanardi/Parilla) e Devlin De Francesco (Tony Kart/Vortex), i quali nell’europeo hanno ricoperto un ruolo di tutto rilievo fino all’ultimo.

Non vanno sottovalutati gli outsiders: i due italiani Lorenzo Travisanutto (PCR/TM), imbattibile a Kristianstad, e Leonardo Lorandi (Tony Kart/Parilla), a cui si aggiunge l’americano in orbita Lotus Juan Correa (Energy/TM).

Iscritti dalla Birel ART, ma ancora con telaio dalla vecchia omologa Eliseo Martinez Merono, Ulysse de Pauw, Joshua Francis Smith e Adam Haikal Mazrul Haizad.

Creditphoto: CIK FIA Media

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Tutto pronto ad Essay per il campionato del Mondo KFJ […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/PULCINI_LEONARDO_KFJ_KSP_5685-1024x681.jpg CIK World – Preview KFJ: Una poltrona per… sei