Ferve l’attività in pista ad Essay, dove la KF è scesa stamane in pista per le ultime due sessioni di prove libere.

Rispetto a ieri sono scesi i tempi, segno che la pista venga pian piano gommata dai passaggi dei drivers su pneumatici Dunlop e Vega, in KFJ.

Quarta sessione – Rispetto a ieri sono state invertite gli ingressi in pista, oggi infatti i primi a girare sono stati quelli col numero più alto, da 52 a 76, dove ad avere la meglio è stato Harry Webb (Tony Kart/Vortex), davanti a Michal Grzyb (Birel/TM) e Nicolas Gonzales (Kosmic/Parilla). Nel secondo turno ad avere la meglio è Emil Skaras (Tony Kart/Vortex), seguito da Juho Valtanen (Kosmic/Vortex) e Jorge Carlos Pescador (Praga/Parilla). Il neo-campione europeo Callum Ilott (Zanardi/Parilla) ha la meglio, tra i drivers con entrant number compreso tra l’1 e il 26, sul duo Ricky Flynn Motorsport (FA/Vortex) composto da Jehan Daruvala e Lando Norris .

Quinta sessione – Come nella practice series precedente, hanno iniziato le leve con numero dal 52 al 76, la cui top3 vede Guan Yu Zhou (FA/Vortex), Webb e Sasakorn Chaimongkol (FA/Vortex). Nel secondo turno comanda il nostrano Matteo Viganò (Top Kart/Parilla), seguito da Juho Valtanen (Kosmic/Vortex) ed Edgor Stupenkov (Tony Kart/Parilla). Nicklas Nielsen (Kosmic/Vortex) torna davanti a tutti nell’ultimo gruppo; Karol Basz (Tony Kart/Vortex) e Tom Joyner (Zanardi/Parilla) chiudono il podio virtuale.

Terminate le libere, avranno luogo le prove di qualifica.

Creditphoto: CIK FIA Media

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Ad Essay sono terminate le libere dei piloti KF […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/KARI_NIKO_KSP_6931-1024x681.jpg CIK World – Essay, Prove Libere KF 4/5: Ilott-Nielsen, atto 2°