Prove di dominio per Enaam Ahmed, che al termine delle manches risulta primo davanti a Mick Junior e all’outsider Julien Boullier.

A-E
: Ancora Enaam Ahmed (FA/Vortex), il portacolori della RFM vince l’ennesima batteria, davanti a Max Fewtrell (FA/Vortex) e Julies Boullier (Kosmic/Parilla), gli unici finora in grado di reggere il suo ritmo. Chiudono la top five Rokas Baciuska (Energy/TM) ed Alexander Vartanyan (Tony Kart/Vortex).
C-F: Parla italiano la classifica della penultima manches, con Leonardo Lorandi (Tony Kart/Parilla) davanti al driver RB Technology Sebastian Fernandez (Exprit/Vortex) e Artem Petrov (DR/TM). 4° e 5° piazza per il vincitore di Kristianstad Lorenzo Travisanutto (PCR/TM) e Noah Milell (Exprit/Vortex).

B-D: Mick Junior (Tony Kart/Vortex) risponde agli attacchi di Ahmed e trionfa ancora nel proprio gruppo, nuovamente in top3 Casper Roes Andersen (Energy/TM) e Daniel Ticktum (Zanardi/Parilla), a dire il vero un po’ opaco finora. Chiudono ai piedi del podio Benjamin Lessennes (Kosmic/TM) e Alex (DR/TM).

Graduatoria: Ahmed conduce il gruppone, davanti a Junior e Boullier. Staccati gli inseguitori del britannico, Fewtrell, il più vicino, è 4°, mentre per trovare Ticktum bisogna scendere in 14° piazza ed addirittura in 24° per Devlin Defrancesco (Tony Kart/Vortex).

Appuntamento a domani per le prefinali e la finale.

Creditphoto: CIK FIA Media

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Ahmed, Junior, Boullier: questi i drivers in top3 dopo le manches […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/10516889_653940161379615_4958937405549169272_n.jpg CIK World – Essay, KFJ Manches A-E/B-D: Ahmed conduce dopo le batterie, Junior e Boullier subito dietro