La pista di Essay ha regalato il primo verdetto: con la vittoria in finale, Enaam Ahmed (FA/Vortex) è il nuovo campione del mondo KFJ.

Il driver del Ricky Flynn Motorsport è arrivato al successo dopo una prestazione maiuscola; usciti di scena sia Daniel Ticktum (Zanardi/Parilla), 6°, che Benjamin Lessennes (Kosmic/Parilla), Ahmed ha salutato la compagnia grazie ad una serie impressionante di giri veloci.

Piazza d’onore per Mick Junior (Tony Kart/Vortex), giunto ad oltre 7” dalla testa; medaglia di bronzo, invece, per Mauricio Baiz (Kosmic/Parilla) il quale ha risalito la china a seguito di una pessima prefinale.

4° piazza per Kush Maini (Exprit/Vortex), che negli ultimi giri, oltre ad aver perso il podio, ha rischiato di vedersi scavalcare anche da Anton Haaga (Kosmic/LKE).

E’ giunto 6° lo scontento della giornata: Ticktum, unico probabilmente ad avere l’antidoto per battere Ahmed, su cui è pesato il testacoda delle prime battute. Chiude dietro all’inglese Casper Roes Andersen (Energy/TM), autore del miglior rilievo cronometrico.

Completano la top10 iridata: Jannes Fittje (Kosmic/Vortex), Juri Vips (Kosmic/Vortex) e Martin Ross (Energy/TM).

Niente lieto fine per Lessennes, ultra-competitivo, ma costretto al ritiro da un problema tecnico.

Classifica completa

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Enaam Ahmed sul tetto del mondo in KFJ! […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/14.jpg CIK World – Essay, Finale KFJ: Ahmed sul tetto del mondo! Secondo Schumi Jr