Favoriti e outsider, tutti a caccia della vittoria a Zuera. La lotta al vertice si fa serrata e lo spettacolo cresce di livello a Zuera (E), in vista delle ormai prossime Finali. Non sono state sufficienti a chiarire i valori in campo le 20 gare di qualificazione, disputate dalle due categorie KF e KF Junior, impegnate sul circuito spagnolo nella seconda tappa del Campionato Europeo CIK-FIA di karting: tra i favoriti delle classifiche provvisorie di Campionato e gli outsider emergenti, che hanno evidenziato nelle manche odierne le migliori prestazioni, la differenza è sempre minima.

Lo dimostrano nuovi piloti saliti oggi alla vittoria di manche, nuovi nomi che si sono aggiunti ad allungare la lista dei favoriti. Dalle classifiche parziali, ricavate per somma di penalità al termine delle gare eliminatorie, già la distribuzione dei primi punteggi arriva a modificare le classifiche provvisorie di Campionato. Con lo stesso ordine, i piloti KF e KFJ si disporranno inoltre in griglia di partenza nelle Prefinali di domani mattina, prima di schierarsi al via delle Finali che sanciranno i definitivi vincitori della prova spagnola.

Felice Tiene si lancia in rimonta in KF. Vincendo oggi tre manche su 4, Felice Tiene (CRG-TM-Dunlop) annuncia la propria voglia di rimontare in classifica, confermandosi in piena forma sul circuito di Zuera. Il pilota napoletano ha conquistato la pole position per la Prefinale di domani mattina, prevalendo nel confronto diretto con il suo più agguerrito avversario, il finlandese Niko Kari (Tony Kart-Vortex-Dunlop). Quest’ultimo, vincitore di due eliminatorie, sarà accanto a Tiene in prima fila ma due insidiosi avversari di entrambi si schiereranno alle loro spalle: si tratta del danese Nicklas Nielsen (Kosmic-Vortex-Dunlop) e dell’inglese Lando Norris (FA Kart-Vortex-Dunlop), vincitori ciascuno di due manche. Meno fortunato è stato Karol Basz (Tony Kart-Vortex-Dunlop): il polacco, autore di una vittoria ma attardato in un’altra gara, partirà dalla sesta fila. Qualche problema anche per Callum Ilott (Zanardi-Parilla-Dunlop), che partirà dalla quarta fila ma resta leader provvisorio in Campionato, dopo l’assegnazione del punteggio attribuito dalla classifica intermedia. Tra gli avversari che incalzano l’inglese, Tiene ha compiuto un gran passo in avanti, accodandosi al quarto posto dietro Norris e Kari.

En plein di Haaga nella KFJ. Con quattro vittorie su quattro manches disputate, Anton Haaga (Kosmic-LKE-Vega) si assicura lo start in pole position nella Prefinale di domani. Accanto allo svedese, in prima fila, partirà l’americano Devlin Defrancesco (Tony Kart-Vortex-Vega) autore di due successi. Grazie a questo risultato, Defrancesco conquista la leadership provvisoria nella classifica generale di campionato. Con una affermazione e tre ottimi risultati, l’americano Logan Sargeant (FA Kart-Vortex-Vega) si è assicurato la partenza in seconda fila precedendo il tedesco David Beckmann (Tony Kart-Parilla-Vega), anche lui con una affermazione al suo attivo. Gli altri due vincitori di manche, il russo Alexander Vartanyan (Tony Kart-Vortex-Vega) e il tedesco Mick Junior (Tony Kart-Vortex-Vega), occuperanno la quarta fila della griglia di partenza della Prefinale. Poca fortuna per l’inglese Enaam Ahmed (FA Kart-Vortex-Vega), che ha perso la leadership del campionato e si avvierà dalla dodicesima fila.

Gli appuntamenti in video. Domani live streaming da www.cikfia.tv e da www.cikfiachampionship.com, dalla presentazione dei piloti in poi. La prossima settimana da Rai Sport 2 la differita delle Finali, seguita dallo special TV da Zuera.


Stop&Go Communcation

Favoriti e outsider, tutti a caccia della vittoria a Zuera. La lotta al vertice si fa serrata e lo spettacolo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/06/KFJ_Haaga-254_01fdgdfg.jpg CIK – Tiene e Haaga scatterano in testa nelle Prefinali a Zuera