L’OK s’inchina a Théo Pourchaire, il francese della Kosmic porta a casa il weekend perfetto. Seconda e terza posizione per i Tony Kart di Clément Novalak e David Vidales, quarto Karol Basz.

Sarno saluta l’Europeo, anche per quanto riguarda l’OK. Venti giri intensi per tutti i drivers presenti alla prima uscita CIK-FIA.

Pole position del venerdì, dominio negli heats, trionfo in finale. Questo il weekend perfetto del “Kosmico” Theo Pourchaire (Kosmic/Vortex). Il francese porta a termine una prestazione impeccabile dall’inizio alla fine, partito dalla pole position, scappa e va a vincere in solitaria, fino alla bandiera a scacchi. Risultato che lascia ben sperare per il futuro del giovane, di questo passo, assoluto protagonista per la lotta alla corona Europea. Alle spalle di Pourchaire, Clément Novalak (Tony Kart/Vortex), agguanta una buona seconda posizione, conservando quanto fatto negli heats. Completa il podio, il secondo dei Tony Kart, David Vidales (Tony Kart/Vortex), autore della lotta per il podio con Karol Basz, vinta grazie ad un gran sorpasso a metà gara.

Il polacco chiude quarto il sandwich Kosmic-Tony Kart, weekend positivo nonostante il podio mancato. Distacchi più elevati dal quinto posto in poi, Sami Taufik (FA/Vortex), risale due posizioni fino alla top five, segue Noah Millel (Kosmic/Vortex), sesto. Perde un pò di terreno, Pavel Bulantesev (Tony Kart/Vortex) da quarto a settimo, ultime tre posizioni in top 10 per Paavo Tonteri (Tony Kart/Vortex), David Schumacher (Tony Kart/Vortex) e Niki Kruetten (FA/Vortex).

Da segnalare la penalità inflitta a Pedro Hiltbrand (Tony Kart/Vortex), per l’errato posizionamento della scocca anteriore a fine gara. Dieci secondi che rilegano lo spagnolo alla 23esima posizione, rispetto alla tredicesima ottenuta in pista con ben quattordici sorpassi. Ritirati dalla gara, gli azzurri Flavio Camponeschi (CRG/Parilla) e Jacopo Gheno (Zanardi/Parilla).

Appuntamento con il secondo round dell’Europeo, sul tracciato di Genk dall’11 al 14 maggio.

Credits: WSK Promotion
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

L’OK s’inchina a Théo Pourchaire, il francese della Kosmic porta a casa il weekend perfetto. Seconda e terza posizione per […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/04/18010583_1819215938397321_5302193737803509343_n.jpg CIK Euro – Finale OK: Théo Pourchaire chiude in bellezza, 2° Novalak 3° Vidales