Marco Ardigò ha fatto segnare il miglior tempo al termine dei due turni di Prove Ufficiali validi per delineare lo schieramento delle manches nel 1° round dell’Europeo KZ in scena a Sarno.

L’alfiere del team Tony Kart, dunque, dimostra di essere ancora il pilota da battere sul tracciato che meno di un anno fa lo aveva incoronato campione del Mondo.

La 2a piazza di Flavio Camponeschi, inoltre, conferma la supremazia dei “verdoni” sulla pista campana. Va a Ben Hanley (Croc/TM), invece, la 3a posizione, risultato che sottolinea l’ottima curva di sviluppo del nuovo chassis Mad Croc. 4° il vincitore dell’ultimo round della WSK Super Master Series Simo Puhakka (CRG/Maxter), seguito da Arnaud Kozlinski (Sodi/TM) e Patrik Hàjek (Praga/Parilla).

7° Jeremy Iglesias (Alpha/TM), il quale batte la concorrenza di Rick Dreezen (Ricciardo/Parilla), campione in carica, e di Andrea Dalè (CRG/Maxter), “promosso” in KZ dopo il successo nella serie continentale dello scorso anno. Completa la top10 Anthony Abbasse (Sodi/TM), mentre risultano attardati sia Jordon Lennox-Lamb (BirelART/Parilla), 18°, che Jonathan Thonon (Praga/Parilla), soltanto 22°. Nessun crono per il la coppia BRM formata da Alessandro Buran e Natan Marinelli.

Classifica completa


Stop&Go Communcation

Marco Ardigò ha fatto segnare il miglior tempo al termine dei due turni di Prove Ufficiali validi per delineare lo schieramento delle manches nel 1° round dell’Europeo KZ in scena a Sarno […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/04/cikfia_european_championship_1.jpg CIK Euro – Sarno, Qualifiche KZ: Ardigò apre la doppietta Tony Kart, ottimo 3° Hanley!