Giovedì di prove per i piloti impegnati nel primo round del Campionato Europeo CIK FIA per le classi KZ e KZ2.

I 127 iscritti, divisi tra le due categorie “shifter”, hanno archiviato quest’oggi le prime 5 sessioni di prove libere, utili a prendere le misure in vista della fase “clou” in programma domenica.

In KZ i drivers sono stati divisi tra pari e dispari. Tra i pari il più rapido nel primo turno è stato Alessandro Buran (BRM/TM) , a cui sono succeduti Andrea Dalé (CRG/Maxter), Flavio Camponeschi (Tony Kart/Vortex), in due occasioni, e Arnaud Kozlinski (Sodi/TM). Tra i dispari, invece, dopo che nessuno ha fatto segnare un tempo valido nella prima sessione, Marco Ardigò (Tony Kart/Vortex) ha rotto il ghiaccio prendendo il comando nella 2a, 3a e 5a sessione, cedendo il testimone ad Anthony Abbasse (Sodi/TM) in occasione della 4a.

Il maggior numero di presenti in KZ2 ha richiesto la divisione dei piloti in tre gruppi, a seconda del proprio numero di iscrizione. Enrico Prosperi (CRG/TM) è risultato il più rapido nei primi minuti, ma pronta è stata la replica del tedesco Alexander Schmitz (Tony Kart/Vortex) nelle seconde prove. Alberto Cavalieri (Righetti Ridolfi/Modena), Federico Pezzolla (PCR/TM) e Tommaso Mosca (Maranello/Modena) si sono poi alternati nei restanti 3 turni.

L’azione in pista riprenderà domattina con le altre 4 “Free Practices”, nel pomeriggio invece verranno disputate le Prove Ufficiali.


Stop&Go Communcation

Giovedì di prove per i piloti impegnati nel primo round del Campionato Europeo CIK FIA per le classi KZ e KZ2 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/04/cikfia_european_championship_1.jpg CIK Euro – Sarno, Prove Libere: Tanta azione nei primi 5 turni