Con i restanti 4 turni (dei 9 in programma) sono state archiviate a Sarno le prove libere del 1° round del Campionato Europeo CIK FIA per le classi KZ e KZ2.

Rispetto a ieri (leggi qui) i tempi sono scesi, segno che i piloti hanno preso più confidenza con il tracciato, delineando anche dunque un quadro più chiaro sulla situazione dei piloti nelle due categorie.

KZ – Tra i pari Jorrit Pex (Intrepid/TM) sorprende tutti nella prima sessione di giornata, non si fa attendere però è la risposta di Flavio Camponeschi (Tony Kart/Vortex), che fa propria la leadership nel 7° e nel 9° turno, “abdicando” solo in caso del 8° a vantaggio di Arnaud Kozlinski (Sodi/TM). Molto rapidi costanti e veloci anche Pàtrik Hajek (Praga/Parilla) e Mirko Torsellini su Ricciardo/TM del DTK Racing Team Poland. Tra i dispari, invece, è discorso a due tra i compagni di Camponeschi e Kozlinski, Marco Ardigò e Anthony Abbasse, che si sono divisi il miglior tempo nelle 4 sessioni.

KZ2 – E’ l’outsider Brandon Nilsson (BirelART/Vortex) il più rapido nella 6a prova, lo svedese ha poi ceduto il testimone nelle altre 3 sessioni ad Alberto Cavalieri (Righetti Ridolfi/Modena), già molto veloce ieri, a Fabian Federer (CRG/Maxter) e a Luca Corberi (Tony Kart/Vortex), punta di riferimento dei “verdoni” di Roberto Robazzi in KZ2.


Stop&Go Communcation

Con i restanti 4 turni (dei 9 in programma) sono state archiviate a Sarno le prove libere del primo round del Campionato Europeo CIK FIA per le classi KZ e KZ2 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/04/cikfia_european_championship_1.jpg CIK Euro – Sarno, Prove Libere (6/9): Tony Kart e Sodi partono forte in KZ, tanta lotta in KZ2