Petr Ptacek Jr. si è detto incoraggiato dal proprio lavoro e da quello del team messo in atto a Brandon, sede del secondo round dell’Europeo CIK FIA.

Il ceco di casa Formula K, alla prima stagione internazionale, sta rispondendo ottimamente agli stimoli di crescita proposti dal team, elemento questo che lo fa ben sperare in vista del prossimo round della serie continentale a Kristianstad e per il mondiale a Muro Leccese.

“Mi sento bene dopo questa gara” ha commentato Ptacek Jr. in esclusiva per Stop&Go. “Sono positivo in quanto abbiamo risolto i problemi incontrati nel passato, scoprendo che questi in realtà erano dentro di me. Mi sento dunque psicologicamente più forte”

“Facendo un bilancio della prima parte di stagione, penso che sarebbe potuta andare meglio, ma va anche detto che si tratta del mio primo anno nelle kermesse europee. Per il futuro? A Kristianstad puntiamo alla top10, per Muro Leccese (sede del mondiale, ndr) cercheremo di fare il nostro meglio, massimizzando l’esperienza ottenuta fino a quel momento” ha concluso.


Stop&Go Communcation

Petr Ptacek Jr. si è detto incoraggiato dal proprio lavoro e da quello del team messo in atto a Brandon, sede del secondo round dell’Europeo CIK FIA […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/06/S_G_PFI.png CIK Euro – Ptacek Jr. fa passi incoraggianti verso la top10: “In Svezia vogliamo i punti!”