Chiesa Corse al settimo cielo, dopo la vittoria in OK, trionfo anche nella Junior con O’neill Muth e Hadrien David. Chiude terzo Jonny Edgar, penalizzati Rosso e Morozov. Harry Thompson, out.

Festa grande in Chiesa Corse, weekend da incorniciare per il team con due vittorie ed una doppietta tra OK e OKJ, a conferma della grande competitività del team.

Come spesso accade, grandi emozioni nella finale della junior, molte le penalità ed i colpi di scena. Chi gioisce, è il tedesco O’neill Muth (Zanardi/Parilla), mattatore della corsa. Un successo che lo porta al secondo posto in classifica in seguito al doppio zero di Oviedo, weekend certamente positivo. Cinque i decimi di ritardo per il padrone di casa, Hadrien David (Zanardi/Parilla) che di certo non ha sfigurato, completando la grande festa Chiesa Corse. Terzo l’ormai sempre più leader Jonny Edgar (Exprit/TM), a quota sessantuno punti nella generale, stagione impeccabile quella del britannico.

Genis Civico (FA/Parilla), chiude quarto conservando la piazza di partenza, alle sue spalle Jack Doohan (FA/Vortex), tornato ai piani alti della classifica. Rimonta bene al sesto posto, anche Roman Stanek (Kosmic/Vortex), settimo Alexandre Hadjar (Tony Kart/Vortex) ma sotto investigazione da parte dei commissari. Completano le prime dieci posizioni, Goldstein (Kosmic/Parilla), Lulham (Tony Kart/Parilla) e Marseglia (Zanardi/Parilla).

Vittime illustri a causa dell’errato posizionamento della scossa anteriore, Ilya Morozov (Tony Kart/Vortex) e Andrea Rosso (Tony Kart/Vortex), chiudono lontani dalla zona punti. Sorte peggiore per l’ormai ex leader della generale, Harry Thompson (FA/Vortex), fuori dalla gara.

Appuntamento in Finlandia nel weekend del 23 luglio.

Credits: CIK FIA
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Chiesa Corse al settimo cielo, dopo la vittoria in OK, trionfo anche nella Junior con O’neill Muth e Hadrien David. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/07/19029396_1378761662211572_3981295352777020718_n-e1499024340414.jpg CIK Euro – Le Mans, Finale OKJ: Chiesa Corse fa doppietta con Muth e David