Joel Johansson si è detto incredulo dopo la conquista della corona europea KZ2 avvenuta a Genk.

Per l’ufficiale Energy quello di quest’anno è stato molto più di un trionfo. Johansson infatti veniva da due secondi posti che rischiavano di trasformare la competizione in un’ossessione. Questa volta però l’avventura continentale ha avuto per lui il lieto fine tanto bramato, che gli permette di guardare con fiducia verso Le Mans, dove a settembre avrà luogo la competizione mondiale.

“Sono molto felice” ha commentato lo svedese in esclusiva a Stop&Go. “Non posso credere che sia davvero accaduto, soprattutto perché in passato abbiamo fallito l’appuntamento col successo per ben due volte”

“Avevamo capito di poter raggiungere l’obiettivo già prima della gara, pur sapendo che serviva una prova davvero perfetta. Fortunatamente, dal canto suo, Pedro (Hiltbrand, ndr) non ha avuto il weekend che si aspettava anche se, nonostante questo, bisognava per forza chiudere sul podio e ci siamo riusciti. Devo dire che non è stato facile restare fuori dai problemi, viste anche le condizioni climatiche mutevoli”

A questo punto è impossibile non chiederti di Le Mans, visto che potresti essere tra i primi a riuscire nel “Double Crown” kartistico (europeo e mondiale). Che ne pensi? “Andremo lì per vincere, sarebbe fantastico riuscirci. In ogni caso anche il podio non sarebbe male, abbiamo davvero un ottimo materiale” ha concluso.


Stop&Go Communcation

Joel Johansson si è detto incredulo dopo la conquista della corona europea KZ2 avvenuta a Genk […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/07/KZ2_JOHANSSON_JOEL_KSP3043156_01-1024x681.jpg CIK Euro – Johansson, appuntamento col destino: “Dopo due secondi posti, finalmente sono campione!”