In Belgio è iniziato l’ultimo weekend dell’Europeo KZ e KZ2 con le sessioni di Prove Ufficiali, che delineeranno l’ordine di partenza nelle manches.

Flavio Camponeschi su Tony Kart/Vortex è partito subito forte in KZ, mentre in KZ2 il migliore al termine dei turni è stato Stan Pex (Intrepid/TM). Questi sono dunque i primi nomi da tenere bene a mente in vista della fase finale, che assegnerà le corone continentali.

KZ – Camponeschi ha battuto il finnico Simo Puhakka (CRG/Maxter) e il team mate Marco Ardigò, suo diretto avversario per il titolo. 4° Patrik Hàjek fresco del cambio di casacca da Praga a Formula K,  il quale ha chiuso davanti a Jeremy Iglesias (Sodi/TM), Jorrit Pex (Intrepid/TM) e Arnaud Kozlinski (Sodi/TM). Completano la top10 Jordon Lennox-Lamb (BirelART/Parilla), un ritrovato Rick Dreezen (Ricciardo/Parilla) e Anthony Abbasse (Sodi/TM).

KZ2 – Pex Jr. è invece risultato il più rapido in KZ2, battendo Lorenzo Camplese, appena passato da FK ai materiali Parolin/TM e Alexander Schmitz (Tony Kart/Vortex). 4 a piazza per Joel Johansson (Energy/TM), 5° invece Alessio Piccini sul primo Tony Kart/Vortex ufficiale. Pochi millesimi separano Jorge Pescador (Praga/Parilla), Felice Tiene (CRG/Maxter) e Paolo Besancenez (Tony Kart/Vortex). Chiudono la top ten Enrico Bernardotto (Maranello/Modena) e Yohan Sousa (Zanardi/TM). Giornata difficile infine per il leader Pedro Hiltbrand (CRG/Maxter), fuori addirittura dai primi 20.

Appuntamento a domani con le manches delle due classi.


Stop&Go Communcation

In Belgio è iniziato l’ultimo weekend dell’Europeo KZ e KZ2 con le sessioni di Prove Ufficiali, che delineeranno l’ordine di partenza nelle manches […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/07/CIK_Euro.png CIK Euro – Genk, Prove Ufficiali: In Belgio Camponeschi (KZ) e Pex Jr (KZ2) subito in auge