Durante le prove di qualificazione, piloti della KFJ sono stati i primi a fare le spese dell’incredibile dinamicità tipica del clima inglese.

Le quattro sessioni previste per KFJ e KF, infatti, sono state caratterizzate da un violento acquazzone scatenatosi sul PF International; un fenomeno tanto potente, quanto rapido, essendo terminato col cessare delle attività in pista.

David Beckmann (Tony Kart/Parilla) è stato il più rapido con l’asfalto scivoloso, il crono di 1’14”038 gli è bastato per mettersi dietro il brasiliano Felipe Drugovich (Kosmic/Vortex), passato in Kosmic dopo un breve trascorso con la compagine di Sandro Lorandi, ed uno dei pretendenti alla corona: Daniel Ticktum (Zanardi/Parilla).

Seguono Logan Sargeant (FA/Vortex), Gabriel Sereia (Exprit/LKE) e Rasmus Lindh (Praga/Parilla), racchiusi nell’ordine di un decimo.

Decisamente più staccato il leader e favorito numero uno alla corona Enaam Ahmed (FA/Vortex), il quale fa da spartiacque tra il gruppo di testa ed il trio che chiude la top10, formato da Mick Junior (Tony Kart/Vortex), Rokas Baciuska (Energy/TM) ed il nostrano Lorenzo Travisanutto (PCR/TM).

Appuntamento a domani con warm up e manches di qualificazione.

Classifica

Creditphoto: CIK FIA media

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

In un tipico acquazzone inglese sono andate in scena le prove di qualificazione della KFJ […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/DE_PAUW_ULYSSE_KSP_1288-1024x681.jpg CIK Euro – Brandon, KFJ: Prove di qualificazione