Il boss della CPB Sport Paul Bizalion fa parte della schiera di quelli soddisfatti dai risultati ottenuti nell’Europeo CIK FIA.

Per la compagine francese si trattava della prima esperienza in una kermesse dalla caratura elevata come quella dell’European Championship. Iscritta in KZ2, la squadra partiva alla volta della prima trasferta – a Genk – con l’obiettivo di ben figurare e la 6° piazza ottenuta in finale con Douglas Lundberg faceva ben sperare per il futuro; non lasciava, però, spazio all’idea di poter chiudere la competizione col titolo di vice-campione, ottenuto grazie alla perla dello svedese nella gara di casa a Kristianstad.

“Ad inizio anno non avrei mai scommesso su questo risultato” si legge sul comunicato del team. “Questo dimostra l’ottimo lavoro compiuto da noi e dai nostri partners: Alpha e Parilla. Douglas in Svezia ha dimostrato quanto abbiano pagato le scelte fatte ad inizio stagione”.

“Ed ora? Beh, una breve pausa e poi testa a Sarno (dove si disputerà il mondiale per le categorie KZ e KZ2, ndr)” ha concluso Bizalion.

Credit photo: Media CPB

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Paul Bizalion si è detto soddisfatto del bilancio dell’europeo CIK FIA per il CPB […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/07/KSP_Pic.jpg CIK Euro – Bizalion: “Sono al settimo cielo!”