E’ Ilya Morozov il primo vincitore del 2017, lo svedese domina la gara e porta a casa la Champions Cup. Buona la rimonta di Henrion ma non basta, terza piazza per Bulantsev.

La Ward Racing conclude una Champion Cup d’oro con la doppietta sfiorata e sfumata soltanto sul finale. La freccia svedese, Ilya Morozov concretizza quanto fatto per tutto il weekend. Una competitività mostrata fin dallo scorso weekend con i test collettivi e coronata dalla vittoria finale della Champions Cup. Morozov rimonta dalla seconda piazza e conclude davanti ad un brillante Gilian Henrion. Il francese della CRG paga forse la mancanza di ulteriori giri per tentare l’attacco alla leadership, grande costanza la sua e arrivo al cardiopalma con soli otto centesimi di distacco.
Completa la festa Ward Racing, Pavel Bulantsev, lo svedese sfiora la doppietta per il suo team soltanto sul finale, piegato dall’attacco del pilota CRG.

Delusione per Marius Zug (CRG/TM), il tedesco butta via una buona chance di vittoria non sfruttando la pole position. Quinta e sesta posizione ottenute da Harry Thompson (FA/Vortex) autore di ben sei sorpassi, alle sue spalle l’esordiente di categoria Jose Antonio Gomez Hernandez (CRG/TM), soddisfatto dopo la prima apparizione.
Settimo il carioca Gabriel Bortoleto (CRG/Parilla), ottava e nona piazza per Zak O Sullivan (FA/Vortex) e Hadrien David (Zanardi Parilla) per la Chiesa Corse. Decimo posto e miglior rimonta per Johnny Edgar (Exprit/TM), sedici posizioni rimontante per l’inglese.

Chiude tredicesimo Marseglia (Zanardi/Parilla), sedicesimo Bosco (Tony Kart/Vortex), gara amara per Giuseppe Fusco (Evokart/LKE) al ventunesimo posto.

Credits: PhotoEmotions – EF
Simone Corradengo 


Stop&Go Communcation

E’ Ilya Morozov il primo vincitore del 2017, lo svedese domina la gara e porta a casa la Champions Cup. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/01/EUG_5071-1024x683.jpg Champions Cup – Gioia Ward Racing, Morozov vince di forza su Henrion e Bulantsev