Sembra essere avviato verso un’altra netta e preziosissima vittoria, quel Mikko Hirvonen che, fino a poco tempo fa, tutti davano per ormai rassegnato ad un ruolo di comprimario in questa stagione 2009; il finlandese è ancora solido leader della corsa, e né il compagno di squadra, né tantomeno Sordo della Citroen sembrano poterlo impensierire… : “Questo pomeriggio è stato proprio incredibile: era da tanto tempo che non andavo così veloce! La tappa è andata bene, anche se non mi aspettavo che gli avversari ci dessero così filo da torcere; pensavo che sarebbe stato tutto più semplice, ma poi dalla seconda prova mi son messo a spingere al massimo. Fantastico, assolutamente fantastico!”

A proteggere la sua cavalcata ci ha pensato Jari-Matti Latvala, il cui gap dall’unico pilota Citroen rimasto in corsa per risultati di rilievo è notevolmente aumentato; ed il suo obbiettivo, nella tappa finale, sarà quello di tenere lo spagnolo dietro di sé, per portare a compimento un’importante doppietta del suo team: “Penso di non aver mai corso così forte come è successo in questo pomeriggio. Alcuni salti che abbiamo effettuato sono stati incredibili, abbiamo spinto al limite dall’inizio alla fine; dopo una giornata così, vai a letto decisamente soddisfatto! Domani avremo 4 prove da affrontare, con Sordo che spingerà al massimo: dunque, l’unica cosa da fare, sarà continuare a correre con questo ritmo”.

Portando su di sé il fardello della responsabilità di tutto il team Citroen – dopo l’uscita di pista del compagno Loeb -, Daniel Sordo ha fatto ciò che ha potuto. D’altronde, nessuno si aspettava nulla di particolare dallo spagnolo, vista la conformazione dei percorsi particolarmente idonea ai piloti nordici; meglio per il team, dunque, che l’iberico porti a casa punti nel campionato costruttori: “Ho corso al massimo e tutto è andato per il meglio, ma Mikko e Jari hanno fatto segnare tempi ottimi, e non possiamo farci nulla. Domani non so come andrà, non sarà facile andarli a prendere perché avremo pochi chilometri a disposizione, e nella tappa di oggi sono stato più veloce di loro sono nel primo tratto. Possiamo solo sperare che incappino in qualche problema”.

Spronato dall’ottimo recente secondo posto conquistato in Grecia, Sebastien Ogier si è fatto pian piano largo in classifica portandosi al quarto posto; ma oggi la lotta con i fratelli Solberg non è stata per niente semplice, ed è lungi dall’essere terminata: “Nella mattinata siamo andati molto bene, mentre poi nel pomeriggio abbiamo fatto fatica – almeno, fino all’ultima prova, nella quale ho spinto davvero tanto. Il feeling dopo il risultato in Grecia è ottimo, ma ora ho voglia di conquistare un altro buon risultato”.

Arrancando ancora con una Xsara, a sua detta, troppo poco performante – tra l’altro, in un rally così veloce -, Petter Solberg si trova comunque al limite della Top 5 con una tappa al termine del weekend polacco: “Nel pomeriggio le prove erano molto più pulite rispetto a quelle mattutine, ma anche dagli on-board è evidente quanto sia dura per me correre forte. Per ottenere quei tempi, sono sempre oltre il limite! Per il prossimo rally avrò bisogno di maggiore velocità a disposizione, nei lunghi rettilinei devo poter essere più veloce”.

Confermando le sue intenzioni di voler proseguire la “lotta in famiglia” alla quale in questa stagione hanno dato vita in più di un’occasione, Henning Solberg domani darà il meglio di sé per riuscire a scavalcare il fratello campione del mondo nel 2003: “Domani proseguiremo la lotta, che si preannuncia molto difficile; ma battere Petter qui, sarebbe davvero bello!”

Facendo segnare per ben 4 volte il miglior tempo nella giornata odierna, Sebastien Loeb ha dato vita ad una grande rimonta che dà da pensare su quello che sarebbe stato l’esito di questa corsa, senza lo sfortunato incidente della prima tappa: “Abbiamo trovato un buon ritmo. Ma ora come ora, non possiamo fare molto più che assicurarci di arrivare al traguardo, portando a casa dei punti per il team nel campionato costruttori; e sarà anche un buon modo per ritrovare un po’ di fiducia”.


Stop&Go Communcation

Sembra essere avviato verso un’altra netta e preziosissima vittoria, quel Mikko Hirvonen che, fino a poco tempo fa, tutti davano […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/090627_quotes.jpg WRC – Rally Polonia – Day 2: Commenti a fine tappa dei maggiori contendenti

WRC