Dopo aver appena fatto sua la prima vittoria nel Rally di Finlandia, Mikko Hirvonen non elemosina certo le espressioni di gioia e soddisfazione: “Questa è una gara che seguivo da quando ero bambino, ed ora esser riuscito a vincerla è una sensazione fantastica! Lungo il weekend è andato tutto per il meglio, sapevo che con Sebastien sarebbe stata una lotta dura; ma è andata bene, mi sono davvero divertito! Una grandissima gara!”

“Abbiamo avuto una bella battaglia con Mikko, ma lui qui, per noi, era davvero troppo veloce” ha asserito Sebastien Loeb, costretto ad inchinarsi di fronte allo strapotere del pilota Ford, “Inizialmente sembrava potessimo giocarcela, ma dopo la foratura in cui siamo incappati non c’è stata più speranza: andare a prenderlo è diventata un’impresa impossibile. Comunque, va bene così, abbiamo perso solo due punti da lui nel campionato – meglio di perderne 10, com’è successo in gare recenti! Penso proprio che ci attende un finale di stagione molto interessante”

“Non mi era mai capitato di dover lottare così duramente per un terzo posto!” ha affermato uno stanco ma certo soddisfatto Jari-Matti Latvala, “Nella prima tappa sentivo molta pressione in seguito al mio errore in Polonia; nel sabato non sono stato per niente bene a causa dell’intossicazione alimentare e me la son dovuta vedere con Daniel – che tra l’altro ha sfoderato, probabilmente, la sua migliore performance in questo evento… Ed alla fine, nell’ultima tappa, ci siam dovuti preoccupare di mantenere la posizione guadagnata il giorno prima!”

“E’ stata davvero una lotta molto bella quella che abbiamo avuto con Jari-Matti, e per noi è una nota positiva considerando quanto sia veloce lui sulle strade di casa” ha spiegato Daniel Sordo, scalzato dal podio nelle ultime battute della seconda tappa dopo aver stazionato in terza posizione per gran parte della gara, “La vettura si è comportata perfettamente, ed ho avuto sempre un buon feeling con essa nel corso del weekend; forse sarei potuto andare anche più veloce, ma era molto importante che portassimo a termine la corsa in modo da assicurare punti preziosi per la Citroen nei costruttori”

“Che gara combattuta!” ha esclamato Matti Rantanen, giunto al traguardo in quinta posizione davvero per un soffio, “La sfida fino all’ultimo metro con Ogier è stata incredibile, ed ora sono davvero felice. Spero di poter partecipare ad altri eventi del mondiale, ma molto dipenderà dalla disponibilità dei team e degli sponsor”

“Non ci posso credere, forse Matti ha trovato una scorciatoia, nell’ultima prova!” ci ride su Sebastien Ogier, vistosi sfumare il sorpasso per la quinta piazza per appena tre decimi, “Ma ammetto di essere stato io a commettere un piccolo errore. In ogni caso, per me è stato un grandissimo rally! Terminare sesto o quinto non importa, benchè entrare nella Top 5 sarebbe stato sicuramente meglio…”


Stop&Go Communcation

Dopo aver appena fatto sua la prima vittoria nel Rally di Finlandia, Mikko Hirvonen non elemosina certo le espressioni di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/hg893.jpg WRC – Rally Finlandia – Final Day: Commenti a fine gara dei primi piloti al traguardo

WRC