Sono stati gli uomini Citroen ad indossare i Sombreros, gli enormi copricapo tipici dello stato messicano, al traguardo di una gara trionfale. Con il weekend appena trascorso, Sebastien Loeb ha calato giù un poker di trionfi nel rally americano, conquistato per tre volte di fila nelle ultime edizioni; facendo suo il 55esimo sigillo di un’inimitabile carriera, nonché conquistando la provvisioria leadership della graduatoria!

Nonostante la sera del venerdì lo vedesse stazionare in terza posizione, considerando la svantaggiosa posizione ricoperta nello ‘starting order’ il ritmo imposto dall’alsaziano, sugli sterrati del Messico, si era rivelato infernale già nella prima giornata. Elemento ancora più evidente nella tappa del sabato, in cui la testa della corsa non ci ha messo molto a passar nelle sue mani, divenendo più che solida con un gap di quasi un minuto sugli inseguitori. In poche parole: prima piazza ipotecata.

“La vittoria in Messico è una grande iniezione di fiducia. Abbiamo gestito bene la nostra gara, e penso proprio che si possa essere ottimisti in vista dei prossimi appuntamenti, in cui si correrà in condizioni non molto differenti. Grazie alla prima piazza conquistata ci siamo appropriati della leadership del campionato, creando anche un piccolo gap tra noi ed Hirvonen; è una buona situazione la nostra, benchè in Giordani avremo il compito di fare da apripista”

Da vero uomo di squadra, Daniel Sordo ha sottolineato la positività di una trasferta come quella americana, in cui il Double Chevron è riuscito a posizionare tre C4 nelle prime tre posizioni! Peccato che, all’appello, sia mancata proprio la sua, uscita di strada nella prova d’apertura del sabato quando il cantabrico stazionava in quarta piazza.

“Il disappunto per l’errore commesso nel sabato l’ho ormai messo alle spalle. Sono contento di esser riuscito a staccare buoni tempi nella tappa finale, mentre altre C4 si davano battaglia nella parte alta della graduatoria… Grazie a questi risultati, la Citroen ha messo in saccoccia in Messico più punti rispetto alle sue rivali: e questa è la cosa più importante”

Marco Picerno


Stop&Go Communcation

Sono stati gli uomini Citroen ad indossare i Sombreros, gli enormi copricapo tipici dello stato messicano, al traguardo di una […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/cit43.jpg WRC – Performance esaltante per Loeb al Rally del Messico

WRC