La trasferta sotto la canicola mediorientale gli ha fornito una cocente delusione: quella di vedersi privato di un quasi certo piazzamento sul podio, in nome di poco limpidi giochi di squadra che avevano ben poco di sportivo. Ma a guardare il bicchiere mezzo pieno, il weekend giordano ha offerto anche una netta conferma: Sebastien Ogier è in stato di grazia, e col ritmo che è in grado di imprimere alle proprie gare anche gli “ufficiali” non possono non temerlo.

“Come per il Rally di Giordania, sarà importante non commettere errori” ha affermato il pilota del Citroen Junior Team, “affronteremo una gara nuova per tutti, dunque per la prima volta in questa stagione ci troveremo allo stesso livello dei nostri più esperti avversari. Le ricognizioni saranno molto importanti, ed anche stavolta partiremo con l’obiettivo di lottare con i Top Drivers: ovvero, ciò che siamo riusciti a fare in tutti e tre i rally sinora affrontati”

Anche dal fronte Raikkonen, a guardare il bicchiere non mezzo vuoto, c’è di chè esser soddisfatti. Il ritmo dell’ex-pilota di F1 è ancora alquanto distante da quello offerto dai piloti di punta; ma una gara – il ‘Jordan Rally’ – Kimi è riuscito a portarla a termine, ostentando graduali miglioramenti ed aggiungendo altri preziosi tasselli al novero delle proprie esperienze rallystiche. In Turchia continuerà a non avere vita facile, ma la via imboccata pare esser quella giusta.

“E’ stato molto importante portare a termine una gara ostica come quella in Giordania. Non ho davvero idea di cosa dovrò attendermi dalle prove in Turchia; nelle ricognizioni dovremo svolgere un lavoro accurato, in maniera tale da poter avere un buon approccio alle prove iniziali. Il nostro target sarà nuovamente quello di raggiungere il traguardo, cercando di ridurre gradualmente il gap dai nostri più quotati avversari”

Marco Picerno


Stop&Go Communcation

La trasferta sotto la canicola mediorientale gli ha fornito una cocente delusione: quella di vedersi privato di un quasi certo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/ogietur.jpg WRC – Ogier e Raikkonen pronti ad allungare in Turchia il proprio trend positivo

WRC