La Honda Civic Type-R della JAS Motorsport ha concluso il Rally di Monte Carlo, primo appuntamento del Campionato del Mondo Rally, conquistando il podio nella classe di appartenenza; infatti Luca Betti, navigato per l’occasione da Giovanni Agnese, ha portato a casa un terzo posto di classe e un’ottima 19esima posizione assoluta davanti a molte vetture a quattro ruote motrici. La Honda Civic, in configurazione gruppo R, ha gareggiato in gruppo A, dove sono presenti anche le vetture S1600 le quali hanno prestazioni equivalenti alle vetture gruppo R, ma con costi di gestione notevolmente più alti. La vettura della JAS, lanciata soltanto 3 mesi fa si è creata un’ottima reputazione in virtù delle numerose vittorie di classe ottenute nell’ultima parte della stagione 2007 (Sanremo – Catalunya – Valais – Wales).

Abbiamo quindi ritenuto opportuno partecipare al rally di Monte Carlo, un evento classico del Mondiale Rally, che si svolge tra le strade tortuose nei pressi di Valence per poi concludersi sulle strade alpine sopra Monte Carlo, con lo scopo di verificare l’affidabilità su tale severo banco di prova . Il Monte-Carlo è anche uno dei preferiti di Luca Betti, alla sua 4° partecipazione alla classica monegasca. Nelle prime 2 prove speciali, svolte nella notte di Giovedì, Luca è stato autore di un testacoda che gli ha fatto perdere secondi preziosi ma dopo un inizio circospetto il pilota cunese nelle ultime 4 prove speciali del rally, svolte Domenica sul leggendario Colle del Turini, ha finalmente trovato il suo passo, segnando per 3 volte consecutive il miglior tempo tra le vetture a due ruote motrici e togliendosi la soddisfazione di tenersi alle spalle una vettura WRC nella ss18. La Honda Civic si è rivelata affidabile e competitiva per tutta la durata del rally.

"Il rally mi è piaciuto molto, peccato non essere riusciti prima a trovare il giusto ritmo."spiega Luca. "Non appena siamo riusciti a trovare confidenza con la vettura, siamo stati in grado di segnare i migliori tempi in prova tra le vetture a 2 ruote motrici. Nella giornata doi Domenica abbiamo inoltre dimostrato quanto sia competitiva una vettura gruppo R, segnando tempi a volte inferiori a quelli delle vetture di classe N4."

"Il nostro obiettivo per il Rally di Monte-Carlo era quello di dimostrare quanto fosse affidabile la nostra vettura anche in condizioni di asfalto tortuoso e duro come quello monegasco, e sono molto soddisfatto che la vettura non abbia dato alcun tipo di problema per tutta la durata del rally" spiega il direttore tecnico della JAS Stefano Fini. " Nonostante le asperità del tracciato siamo riusciti a concretizzare un importatane podio di classe, mostrando inoltre quanto sia competitivo il nostro prodotto, il quale è ora disponibile per i nostri clienti per cominciare la stagione 2008".


Stop&Go Communcation

La Honda Civic Type-R della JAS Motorsport ha concluso il Rally di Monte Carlo, primo appuntamento del Campionato del Mondo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/betti31.jpg WRC: La Honda Civic Type R R3 sul podio di classe al Rally di Montecarlo

WRC