Alex Raschi, uno dei cinque piloti Pirelli Star Driver che disputeranno quest'anno il Campionato del Mondo Rally FIA, era a San Marino, la sua città natale, giovedì sera (18 Marzo) per prendere parte ad una serata dove l'ospite d'onore era il Presidente della FIA, Jean Todt.

La serata di gala è stata organizzata dalla Federazione Sammarinese Motociclismo ed Automobilismo (FAMS), rappresentata dal suo Presidente, Filippo Reggini, ed alla presenza del Ministro allo Sport di San Marino, On. Fabio Berardi, del Segretario Generale del Comitato Olimpico, Eros Bologna, e del Responsabile dell'attività rally di Pirelli, Mario Isola.

L'evento ha avuto inizio nel Palazzo del Governo di San Marino dove i Capi di Stato, gli "Eccellentissimi Capitani Reggenti", hanno ricevuto il pilota e gli altri ospiti convenuti. Successivamente si è tenuta una conferenza stampa presso l'hotel Titano, alla presenza di giornalisti e ospiti illustri, dove il Ministro dello Sport ha introdotto l'emozionante programma di Raschi: sei gare nel Campionato Mondiale 2010.

Il ventiduenne, navigato quest'anno da Rudy Pollet, prenderà parte alle seguenti gare del Mondiale: Turchia, Portogallo, Finlandia, Germania, Francia e Gran Bretagna. Il sammarinese, insieme all'estone Ott Tanak, è stato scelto da una giuria internazionale quale rappresentate dell'Europa nel programma 2010 del Pirelli Star Driver.

Raschi è arrivato a questa serata di gala a San Marino dopo una settimana di allenamenti, durante la quale tutti i Pirelli Star Drivers hanno potuto provare per la prima volta la Mitsubishi Lancer Evo X che guideranno quest'anno e dove hanno anche seguito un seminario incentrato sulle pubbliche relazioni i rapporti con i media, il fitness, la corretta alimentazione, ecc…

Raschi ha dichiarato: "E' stato un grande onore essere invitato a questa presentazione alla quale ha preso parte il Presidente Todt. Come tutti quanti ero stupito ed emozionato quando ho sentito che sarebbe venuto. So che ha sempre avuto un buon rapporto con la Federazione Motoristica di San Marino ed è stato un privilegio averlo tra noi. Ha voluto dire molto per me".

Mario Isola, Rally Manager Pirelli, ha aggiunto: "Il progetto Star Driver è un chiaro esempio della cooperazione che vi è tra la FIA e la Pirelli. Quanto iniziato come un'idea sulla carta si è evoluto diventando un processo di selezione e una straordinaria opportunità per giovani aspiranti piloti rally di tutto il mondo".

Dopo la presentazione, Raschi è tornato alla base di allenamento dei Pirelli Star Driver in Toscana per continuare le prove al volante della Mitsubishi preparata dalla Ralliart Italia.


Stop&Go Communcation

Alex Raschi, uno dei cinque piloti Pirelli Star Driver che disputeranno quest'anno il Campionato del Mondo Rally FIA, era a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/rally-220310-01.jpg WRC – Il Pirelli Star Driver Raschi incontra il Presidente della FIA Jean Todt

WRC