Finalmente è ufficiale: Robert Kubica torna a tempo pieno alle corse e lo farà nella disciplina dei rally. Il pilota polacco ha infatti raggiunto l’accordo con la Citroen per guidare la nuova DS3 RRC in un programma agonistico focalizzato sul WRC2.

La prima apparizione iridata sarà in Portogallo, ad aprile, ma l’esordio assoluto è previsto tra due settimane con il Rally Islas Canarias valido per l’Europeo. In tutto sono sette le trasferte a cui parteciperà Kubica nel Mondiale, a cui potrebbero aggiungersi altre apparizioni nell’ERC.

“Ho valutato tutte le differenti opzioni prima di decidere. Sono rimasto in contatto con Citroen Racing, da entrambe le parti c’era la volontà di continuare a lavorare insieme”, ha commentato l’ex alfiere di BMW Sauber e Renault in Formula 1.

Kubica si era infatti già legato alla casa francese sul finire dello scorso anno, per disputare con una C4 WRC il Trofeo Rally AC Como (vinto) e il Rally du Var.

“Sono davvero contento di poter tornare a gareggiare ad alto livello. Quella delle Isole Canarie per me sarà una sfida interessante. Non vedo l’ora di cominciare, ma non ho fissato un obiettivo specifico: ho ancora tanto da imparare nei rally, e per migliorare ho bisogno di accumulare chilometri in prova speciale”.

Il corridore di Cracovia avrà a disposizione una vettura dotata di cambio al volante, per venire incontro alle sue esigenze fisiche, che ha già ricevuto il nulla osta dalla FIA.

“Sono particolarmente felice di avere Robert Kubica fra i nostri alfieri”, ha detto il team principal Yves Matton. “Grazie al supporto dei suoi partner, siamo in grado di mettere insieme un programma agonistico che gli consentirà di crescere su un macchina simile ad una WRC. La determinazione di Robert è un esempio per tutti noi”.


Stop&Go Communcation

Finalmente è ufficiale: Robert Kubica torna a tempo pieno alle corse e lo farà nella disciplina dei rally. Il pilota […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/wrc-040312-01.jpg Ufficiale: Robert Kubica e la Citroen insieme nel WRC2 con la DS3 RRC

WRC