Dopo aver lanciato nel Mondiale nomi del calibro di Sebastien Loeb, Sebastien Ogier e Thierry Neuville, la FFSA (Federation Francais du Sport Automobile) ha deciso di puntare sul giovanissimo Stéphane Consani, che parteciperà al prossimo Rally di Francia-Alsazia con una Mini John Cooper Works WRC del team Automeca.

Un’operazione molto simile a quella già attuata dodici mesi fa, quando sulla berlinetta inglese salì il corso Pierre Campana. Ora è il turno di questo 20enne, vincitore nella passata stagione del Trofeo Twingo R2 e attualmente iscritto al Citroen Racing Trophy francese, dove è in piena lotta con Arzeno e Cronin per la vittoria finale.

Stephane Consani, fratello minore di Robert, pilota ufficiale Renault nell’IRC, sarà navigato come di consueto dal 21enne Maxime Villot. L’equipaggio transalpino sarà al debutto con una vettura a quattro ruote motrici nella gara di casa.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Dopo aver lanciato nel Mondiale nomi del calibro di Sebastien Loeb, Sebastien Ogier e Thierry Neuville, la FFSA (Federation Francais […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/wrc-040912-01.jpg Stephane Consani in Alsazia con una Mini WRC targata FFSA

WRC