Termina con una gara d’anticipo la corsa al titolo nel Mondiale Rally. Alla fine Sebastien Ogier ha scritto il suo nome nell’albo d’oro del Rally di Spagna conquistando così aritmeticamente il secondo titolo iridato in due anni.

La faccia delusa di Jari-Matti Latvala (Volkswagen) a fine gara la dice lunga: il finnico ci ha provato fino alla fine, ma l’errore in Germania ha di fatto chiuso ogni possibilità di vittoria per l’ex pilota del team M-Sport. Neanche i punti della power stage sono bastati per evitare la vittoria di Ogier. I due hanno fatto comunque una gara a parte, lasciando il primo degli inseguitori – Mikko Hirvonen – a oltre un minuto e mezzo di ritardo. Il finnico riporta così la Casa dell’Ovale Blu sul podio dopo un periodo di difficoltà. Ostberg (Citroen) e Sordo (Hyundai) concludono nella top five la gara della Costa Daurada pur senza particolari exploit, mentre Thierry Neuville (Hyundai) beffa al fotofinish Andreas Mikkelsen (Volkswagen) per la corsa alla sesta piazza.

Martin Prokop (Ford), Hayden Paddon (Hyundai) e Yurij Protasov (Ford) hanno completato la top ten finale, dodicesimo Ken Block (Ford) e quattordicesimo Elfyn Evans (Ford); nella top twenty anche Robert Kubica (Ford) e Kris Meeke (Citroen). Tra tre settimane il Mondiale si chiuderà in Galles.

Classifica (Top ten)

  1. Ogier/Ingrassia – Volkswagen Polo R WRC –
  2. Latvala/Antilla – Volkswagen Polo R WRC –
  3. Hirvonen/Lehtinen – Ford Fiesta RS WRC –
  4. Ostberg/Andersson – Citroen DS3 WRC –
  5. Sordo/Marti – Hyundai I20 WRC –
  6. Neuville/Gilsoul – Hyundai I20 WRC –
  7. Mikkelsen/Floene – Volkswagen Polo R WRC –
  8. Prokop/Hruza – Ford Fiesta RS WRC –
  9. Paddon/Kennard – Hyundai I20 WRC –
  10. Protasov/Cherepin – Ford Fiesta RS WRC –


Stop&Go Communcation

Termina con una gara d’anticipo la corsa al titolo nel Mondiale Rally. Alla fine Sebastien Ogier ha scritto il suo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/10/1932326_826117280778743_1422923739768742502_n.jpg Spagna, Day 3: Ogier vince gara e titolo, Ford torna sul podio con Hirvonen

WRC