L’inizio tirato non ha deconcentrato Sebastien Ogier, leader del Rally di Spagna al termine della prima giornata con una Volkswagen Polo R WRC. Il francese si è confermato velocissimo nei tratti sterrati di oggi e ha chiuso la giornata con 4 secondi di vantaggio su Jari-Matti Latvala.

Doppietta provvisoria per Volkswagen, quindi, anche se gli altri marchi hanno davvero dato il meglio nella prima fase di gara. Ogier sembra quasi aver giocato al gatto con il topo, visto che ha lasciato sfogare Robert Kubica (Ford, ora 23° in seguito a una foratura) e Mads Ostberg (Citroen) prima di prendere la vetta proprio nella fase finale. La gara sembra tutt’altro che chiusa: se le prove di domani su asfalto sembrano sorridere al campione del mondo, i pochi secondi di vantaggio sui rivali (4 su Latvala, 11 su Tanak) lasciano ancora suspense, almeno fino a domani sera.

Proverà a rientrare in zona podio anche Dani Sordo (Hyundai), quarto con meno di 30 secondi di ritardo da Ogier. Stesso discorso per Ostberg, che ha sbagliato una sola prova speciale nella giornata di oggi ma l’ha pagata a carissimo prezzo. Il connazionale Mikkelsen (Volkswagen) sembra in difficoltà ed è pressato da Hayden Paddon (Hyundai). A chiudere la top ten sono Kris Meeke (Citroen), Thierry Neuville (Hyundai) ed Elfyn Evans (Ford), tutti e tre surclassati dai rispettivi compagni di squadra, Strapotere Skoda nel WRC-2 con Tidemand, Kopecky e Lappi a prendersi in tre gradini del podio con la Fabia R5. Al-Attiyah completa il poker con la quarta vettura ceca, quinto Camilli (Ford).

Nel WRC-3, il cui esito è ancora incerto dopo l’esclusione di Quentin Gilbert dalla classifica de Tour de Corse per irregolarità tecniche, il francese prova a prendere il largo ma è già braccato dall’italo-rumeno Simone Tempestini. Ottima la prova di Fabio Andolfi, secondo tra le vetture di classe R2 (in questo caso la Peugeot 208 R2 del team Romeo Ferraris/Aci Team Italia). Domani si passa all’asfalto con la seconda tappa composta da otto prove speciali.

Luca Piana

 


Stop&Go Communcation

L’inizio tirato non ha deconcentrato Sebastien Ogier, leader del Rally di Spagna al termine della prima giornata con una Volkswagen […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/10/12032008_1093522530704882_3209217303632444813_n.jpg Spagna – Day 1: Ogier leader in rimonta, Tanak e Ostberg in evidenza

WRC