Pronto ormai a celebrare il nono titolo iridato consecutivo nel WRC, qualcosa che non ha eguali nella storia dell’automobilismo, Sebastien Loeb farà un passo indietro nella prossima stagione. Il pilota francese ha scelto di affrontare un 2013 soltanto “part-time”, disputando un numero selezionato di eventi come avevamo già riportato ieri.

Fra questi ci sarà innanzitutto il Rally di Montecarlo, il primo del calendario, in programma dal 15 al 20 gennaio. Facile immaginare la partecipazione anche alla gara di casa in Alsazia.

Il caposquadra della Citroen diventerà quindi Mikko Hirvonen, arrivato quest’anno dalla Ford e attualmente secondo in classifica generale. Per gli appuntamenti in cui Loeb non sarà presente, il team metterà in campo un altro equipaggio ancora da scegliere.

“Mikko e Jarno sono totalmente integrati nel team”, ha dichiarato il direttore sportivo Yves Matton. “Hanno dimostrato di avere le capacità per affrontare questo passo decisivo e diventare i leader della squadra. A tempo debuto faremo un annuncio sul secondo equipaggio che correrà in assenza di Seb e Daniel (Elena, ndr).

Ci sarà inoltre una terza DS3 WRC per Khaleed Al-Qassimi, driver proveniente dagli Emirati Arabi Uniti.

Il parziale disimpegno di Loeb si lega anche alla possibilità per l’alsaziano di valutare altre avventure agonistiche per il futuro, come ad esempio quella nel WTCC allo studio dalla stessa Citroen per il 2014.


Stop&Go Communcation

Pronto ormai a celebrare il nono titolo iridato consecutivo nel WRC, qualcosa che non ha eguali nella storia dell’automobilismo, Sebastien […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/wrc-270912-02.jpg Sebastien Loeb ha deciso: programma part-time nel 2013

WRC