Non finiscono mai le sorprese al Rally d’Italia. Dopo lo splendido risultato ottenuto da Martin Prokop nella prova spettacolo “Città di Cagliari” di ieri sera, nella seconda giornata di gara è il neozelandese Hayden Paddon a stupire gli addetti ai lavori che seguono la gara live.

Il portacolori del team Hyundai Mobis ha realizzato tempi strepitosi con la I20 WRC fin dal primo passaggio di stamattina. Paddon ha fatto segnare il miglior tempo nelle prove speciali numero 2, 3 e 4, per poi gestire (con tempi sempre molto vicini ai migliori) e concludere la giornata con 8.8 secondi di vantaggio su Sebastien Ogier (Volkswagen). Il campione del mondo in carica ha effettuato una grande rimonta che lo ha portato fino alla piazza d’onore, superando nel finale il compagno di squadra, Jari-Matti Latvala, autore di un dritto nella penultima speciale di giornata.

Il finnico dal canto suo spera ancora di raggiungere il francese già domani mattina, magari approfittando di una posizione di partenza migliore a quella di Ogier. Alle sue spalle, però, Tanak (Ford) sembra intenzionato a conquistare il secondo podio in Sardegna con il team M-Sport. I guai della Hyundai I20 WRC di Dani Sordo nel finale hanno permesso a Mads Ostberg (Citroen) e Thierry Neuville (Hyundai) di conquistare un posto tra i primi sei. Prokop (Ford), Bertelli (Ford) e un Paolo Andreucci (Peugeot) in grande spolvero chiudono la top ten. Il toscano del team Racing Lions al momento è al comando del WRC-2, così come Fabio Andolfi (Peugeot 208 R2) e Andrea Crugnola (Renault Clio R3T) stanno offrendo spettacolo agli appassionati nella categoria WRC-3. Giornata decisiva quella di domani, con nove prove speciali da disputare: nell’occasione torneranno in gara anche Kris Meeke, Robert Kubica e Andreas Mikkelsen, ritirati nel corso della giornata di oggi.

Classifica (Top ten)

  1. Paddon/Kennard – Hyundai i20 WRC – 01:35:08.5
  2. Ogier/Ingrassia – Volkswagen Polo R WRC – +8.8
  3. Latvala/Antilla – Volkswagen Polo R WRC – +25.8
  4. Tanak/Molder – Ford Fiesta RS WRC – +57.1
  5. Ostberg/Andersson – Citroen DS3 WRC – +1:50.4
  6. Neuville/Giulsoul – Hyundai i20 WRC – +1:51.7
  7. Sordo/Marti – Hyundai i20 WRC – +1:59.5
  8. Prokop/Hruza – Ford Fiesta RS WRC – +2:10.3
  9. Bertelli/Granai – Ford Fiesta RS WRC – +4:07.7
  10. Andreucci/Andreussi – Peugeot 208 T16 R5 – +4:09.7

Luca Piana

 


Stop&Go Communcation

Non finiscono mai le sorprese al Rally d’Italia. Dopo lo splendido risultato ottenuto da Martin Prokop nella prova spettacolo “Città […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/06/paddon.jpg Sardegna – Day 2: Paddon superstar: è primo davanti al duo Volkswagen!

WRC