Sorpresa Prokop nella prima prova speciale del Rally d’Italia Sardegna. Il driver ceco del team Jipocar ha fatto segnare il miglior tempo nella prova speciale “Città di Cagliari” con la Ford Fiesta RS WRC di ultima generazione.

Una grande performance per uno degli ultimi privati rimasti nella serie. Alle sue spalle si sarebbe classificato Dani Sordo (Hyundai) – in gran spolvero anche in mattinata: suo il miglior tempo nello shakedown – a cui è stata inflitta una penalità di dieci secondi per la partenza anticipata. Lo spagnolo scende così in ventesima posizione, la seconda passa al norvegese Andreas Mikkelsen (Volkswagen) seguito da Ott Tanak (Ford) e Thierry Neuville (Hyundai), che hanno fatto segnare lo stesso tempo.

Kris Meeke (Citroen) precede il duo Volkswagen composto da Sebastien Ogier e Jari-Matti Latvala, mentre Hayden Paddon e Mads Ostberg hanno fatto segnare lo stesso tempo e occupano l’ottava e la nona piazza. Decimo Esapekka Lappi con la Skoda Fabia R5. Bertelli è 14° assoluto dopo il ritorno di Lorenzo Granai nel ruolo di copilota, seguito dalla Peugeot 208 T16 R5 di Paolo Andreucci e Anna Andreussi e dalla Ford Fiesta RS WRC di Robert Kubica, autore di una performance eccezionale (miglior giro veloce al primo passaggio) ma rallentato da un errore nel finale. Domani si inizia a far sul serio con nove prove speciali.

Classifica (Top ten)

  1. Prokop/Hruza – Ford Fiesta RS WRC – 2:23.7
  2. Mikkelsen/Floene – Volkswagen Polo R WRC – +1.7
  3. Tanak/Molder – Ford Fiesta RS WRC – +2.9
  4. Neuville/Gilsoul – Hyundai I20 WRC – +2.9
  5. Meeke/Nagle – Citroen DS3 WRC – +3.3
  6. Latvala/Antilla – Volkswagen Polo R WRC – +3.3
  7. Ogier/Ingrassia – Volkswagen Polo R WRC – +3.4
  8. Paddon/Kennard – Hyundai I20 WRC – +4.7
  9. Ostberg/Andersson – Citroen DS3 WRC – +4.7
  10. Lappi/Ferm – Skoda Fabia R5 – +5.1

Luca Piana


WRC