Il passaggio di Sebastien Ogier alla corte della Volkswagen ha dato il via a un mercato piloti ricco di colpi di scena, che con ogni probabilità si chiuderà il 19 dicembre con la chiusura delle iscrizioni per il Rally di Montecarlo, primo appuntamento del Mondiale 2012.

Domenica scorsa Petter Solberg, dal palco del Motor Show di Bologna (in cui ha vinto il Memorial Bettega), ha ringraziato la Citroen per i tre anni trascorsi insieme, in quella che è stata la sua ultima apparizione a bordo di una vettura della casa francese.

Il passaggio alla corte del team ufficiale Ford sembra quasi certo, tanto che giovedì il pilota norvegese effettuerà il suo primo test al volante della Fiesta RS WRC a Valence, in Francia, su strade dalle caratteristiche simili a quelle del round monegasco.

Al termine delle prove saranno discussi i dettagli del contratto per la possibile firma, che sancirebbe il ritorno di “Hollywood” alla guida di una Ford dopo 11 anni.

La Citroen, dopo aver lasciato Solberg alla concorrenza, ha perfezionato l’accordo con due piloti nomi al grande salto nel WRC: si tratta di Nasser Al-Attiyah e di Thierry Neuville, i quali andranno a comporre il rinato “junior team”.

Al-Attiyah prenderà parte a 12 eventi iridati (il primo in Svezia, visto che a gennaio sarà impegnato nella Dakar), mentre Neuville dovrebbe essere al via da subito e potrebbe inoltre continuare l’avventura nell’IRC con la Peugeot 207 Super 2000.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Il passaggio di Sebastien Ogier alla corte della Volkswagen ha dato il via a un mercato piloti ricco di colpi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wrcwrc-131211-01.jpg Petter Solberg giovedì proverà la Ford, mercato in fermento

WRC