Peter van Merksteijn Jr. ha reso noto di aver concluso un contratto per prendere parte a dieci competizioni del World Rally Championship al volante di una Citroen DS3. La nuova creatura preparata dalla struttura capeggiata da Olivier Quesnel sarà schierata dal secondo team della casa automobilistica francese. Il pilota olandese non disputerà i Rally di Argentina, Finlandia e Messico e, durante alcuni eventi selezionati, sarà affiancato dal padre, Peter van Merksteijn Sr.

“Apprezzo l’aspetto della Citroen DS3 e presumo che sia una buona cosa accordarsi con un nuovo team, in modo da partire da zero ed imparare di più”, ha dichiarato Peter van Merksteijn Jr. “Negli ultimi anni ho gareggiato in alcune competizioni, senza però mai coprire un programma completo. Cercherò di segnare dei punti, soprattutto nei rally a me noti come Svezia e Germania”.

Il driver residente ad Hengelo prenderà parte a quattro collaudi in vista della prossima stagione e due eventi nazionali in Francia, uno basato su superfici sterrate e l’altro su strade catramate, rispettivamente prima delle manifestazioni in Portogallo e Germania.

La firma nero su bianco fra Citroen Racing e Peter van Merksteijn Jr. mette in dubbio il futuro di Kimi Raikkonen, che non ha ancora trovato un accordo e potrebbe vedersi soffiare l’ultimo posto disponibile al volante di una delle quattro Citroen DS3 da Petter Solberg.

“Non sono sicuro di chi sarà il mio compagno di squadra il prossimo anno. Ho sentito alcune voci di corridoio, ma non so realmente cosa sta accadendo”, ha concluso il driver olandese.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Peter van Merksteijn Jr. ha reso noto di aver concluso un contratto per prendere parte a dieci competizioni del World […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wrcTKFotoAlbum35.jpg Peter van Merksteijn Jr. disputerà la maggior parte della stagione con Citroen Racing

WRC