Manca poco più di un mese all’inizio del Mondiale Rally 2012 e gli organizzatori del Rally di Montecarlo, primo appuntamento stagionale, hanno comunicato alla FIA l’intenzione di evitare la regola del Super Rally.

La North One Sport, società detentrice dei diritti commerciali del WRC, ha dato carta bianca ai promoter dei singoli eventi: sarà loro compito stabilire se i piloti ritirati possano rientrare in gara nei giorni successivi con una penalizzazione di 5 minuti per ogni prova saltata.

Christian Tornatore, direttore del “rallye” del Principato, ha spiegato: “Il WRC è diventato una competizione dove bisogna essere sempre più veloci. La tradizione dei rally ci dice che è importante che il pilota resti in pista e quello costretto al ritiro non possa prendere punti. Chi fa un incidente dovrebbe essere escluso”.

“Siamo sempre stati contro la regola del Super Rally e abbiamo chiesto alla Federazione se fosse ancora necessaria. Alla fine abbiamo deciso che a Montecarlo non ci sarà”.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Manca poco più di un mese all’inizio del Mondiale Rally 2012 e gli organizzatori del Rally di Montecarlo, primo appuntamento […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wrcwrc-101211-01.jpg Niente regola del Super Rally per la gara di Montecarlo

WRC