La Volkswagen Polo R WRC è stata mostrata al pubblico per la prima volta al Rally di Sardegna. Successivamente è stato il Salone di Francoforte ad accogliere il nuovo gioiello della casa tedesca, presentato nella sua configurazione (quasi) definitiva.

Questo mese è toccato al Salone Internazionale di Johannesburg accogliere la vettura, assieme ai massimi dirigenti della casa di Wolfsburg, che hanno rivelato altri particolari riguardanti lo sviluppo tecnico.

“Le nuove norme del World Rally Championship si adattano perfettamente alla nostra filosofia, il modo di sviluppare i veicoli di serie è assolutamente condiviso dal nostro team”, ha detto Ulrich Hackenberg, membro del consiglio di amministrazione.

La Polo in versione gara, che dovrebbe iniziare i primi test a breve con Juha Kankkunen e Carlos Sainz, potrebbe debuttare già nella prossima stagione in versione Super 2000 per fornire maggiori indicazioni in ottica 2013. Quasi inutile sperare che la eventuale Polo S2000 possa essere già pronta a gennaio per il Montecarlo: si parla di una prima apparizione all’ADAC Rally in estate.

Già nel 2008 la vecchia generazione della Polo era stata declinata in S2000 grazie al contributo della filiale sudafricana e di quella belga, e schierata anche nell’IRC.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

La Volkswagen Polo R WRC è stata mostrata al pubblico per la prima volta al Rally di Sardegna. Successivamente è […]

Nel 2012 una versione S2000 della Volkswagen Polo

WRC