Nasser Al-Attiyah è ufficialmente un pilota Citroen nel Mondiale Rally. Il 46enne pilota del Qatar (vincitore dell’ultima Dakar) guiderà nel 2012 una DS3 WRC ufficiale, identica a quella delle “punte” Sebastien Loeb e Mikko Hirvonen. Il suo debutto sarà al Rally di Svezia.

“Ho realizzato un sogno e un obiettivo sportivo”, ha dichiarato Al-Attiyah, navigato dall’italiano Giovanni Bernacchini. “In questi mesi abbiamo lavorato molto su questo progetto”.

“Non vedo l’ora di conoscere meglio il team e di provare la vettura. È ancora presto per fissare dei traguardi, ma penso di poter ottenere dei buoni risultati in gare molto impegnative come la Grecia, ad esempio. Penso che per me sia positivo che il campionato abbia aperto la porta ad eventi più lunghi. L’esperienza che ho maturato alla Dakar mi sarà certamente d’aiuto in queste situazioni”.

Nel curriculum del qatariota, già al via di 46 round iridati (mai però con una World Rally Car), c’è anche il titolo Produzione del 2006.

Il team principal Olivier Quesnel ha commentato: “Nasser è un pilota completo che ha già una considerevole esperienza, come dimostrano i suoi risultati. Siamo felici che abbia scelto noi per il suo esordio su una WRC”.

In questa stagione Al-Attiyah ha disputato il Mondiale riservato alle Super 2000 con una Ford Fiesta.


Stop&Go Communcation

Nasser Al-Attiyah è ufficialmente un pilota Citroen nel Mondiale Rally. Il 46enne pilota del Qatar (vincitore dell’ultima Dakar) guiderà nel […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wrcwrc-161211-01.jpg Nasser Al-Attiyah confermato dalla Citroen: nel 2012 su una DS3 WRC

WRC