Parte nel segno dell’equilibrio il Rally di Montecarlo 2016. Kris Meeke (vincitore dello shakedown di ieri pomeriggio) si trasforma per una sera in Sebastien Loeb e rifila ben undici secondi (diventano 6.9 di vantaggio al termine della prima giornata) a Sebastien Ogier (Volkswagen), vincitore della prima prova speciale.

Il francese si dice soddisfatto della prova odierna, ma al momento si deve accontentare della piazza d’onore. Il nordirlandese del team Citroen ha condotto la DS3 WRC in maniera impeccabile su un tracciato difficile composto da tratti ghiacciati ben visibili. I primi due della classifica generale hanno già preso il largo, non a caso Andreas Mikkelsen paga già venti secondi da Meeke. Il norvegese del team Volkswagen Motorsport resta comunque ancora in gara, visto che lo scorso anno lo stesso Loeb aveva un buon vantaggio (circa 30 secondi dopo le prime due prove speciali) e dovette accontentarsi di un’ottava posizione assoluta al traguardo in seguito a una toccata. Thierry Neuville chiude al quarto posto con la nuova Hyundai I20 WRC davanti al compagno di squadra Hayden Paddon, al via con la vecchia versione della berlinetta coreana e al debutto nella gara monegasca.

Mads Ostberg (Ford) chiude la giornata con un tempo pressoché identico a quello del neozelandese, mentre Jari-Matti Latvala (Volkswagen) appare già in difficoltà e riesce a battere per pochi secondi un prudente Robert Kubica (Ford). La top ten è chiusa da Lefebvre (Citroen) e Sordo (Hyundai), mentre per gli altri portacolori del team M-Sport (in ordine Tanak, Camilli e Bouffier) l’inizio non è da incorniciare. Bertelli (Ford) è 14°, in leggera difficoltà Felice Re (Citroen), mentre i due portacolori del team Aci (Fabio Andolfi e Damiano De Tommaso) sono già in palla. Domani sono in programma sei prove speciali.

Classifica (Top ten)

  1. Meeke/Nagle – Citroen DS3 WRC – 25:32.1
  2. Ogier/Ingrassia – Volkswagen Polo R WRC – +6.9
  3. Mikkelsen/Jaeger – Volkswagen Polo R WRC – +20.0
  4. Neuville/Gilsoul – Hyundai I20 WRC – +31.4
  5. Paddon/Kennard – Hyundai I20 WRC – +34.9
  6. Ostberg/Floene – Ford Fiesta RS WRC – +35.3
  7. Latvala/Antilla – Volkswagen Polo R WRC – +38.7
  8. Kubica/Sczcpaniak – Ford Fiesta RS WRC – +45.8
  9. Lefebvre/Moreau – Citroen DS3 WRC – +48.6
  10. Sordo/Martì – Hyundai I20 WRC – +51.8

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Parte nel segno dell’equilibrio il Rally di Montecarlo 2016. Kris Meeke (vincitore dello shakedown di ieri pomeriggio) si trasforma per […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/01/unnamed.jpg Montecarlo – Day 1: Meeke sorprende Ogier, in ritardo Latvala

WRC