Oggi, all’apertura dell’81esimo Salone di Ginevra, la Mini ha presentato al pubblico la versione Super 2000 della Countryman, con cui il costruttore del Gruppo BMW tornerà nel Mondiale Rally in Portogallo. Per ragioni di marketing la vettura porterà però una denominazione molto più suggestiva: John Cooper Works S2000.

“Abbiamo unito le forze con un partner esperto come Prodrive, dando vita ad una macchina dalle caratteristiche ideali per questo tipo di competizioni”, ha commentato Wolfgang Armbrecht, vicepresidente del brand britannico.

Ad avere l’onore di far debuttare la Countryman S2000 saranno il brasiliano Daniel Oliveira con il Brazil World Rally Team e il portoghese Armindo Araujo sotto le insegne di Mini Motorsport Italia. Entrambi passeranno poi al volante del modello di classe maggiore (ufficialmente “John Cooper Works WRC”) a partire dal round in Sardegna, affianco i piloti ufficiali Dani Sordo e Kris Meeke.

In questa stagione il programma iridato sarà soltanto “parziale”, con la presenza al via in Finlandia, Germania, Francia, Spagna e Gran Bretagna. Nel frattempo sono previste altre sessioni di test previsti, prima che la Countryman WRC venga svelata pubblicamente a Oxford, il prossimo 11 aprile.


Stop&Go Communcation

Oggi, all’apertura dell’81esimo Salone di Ginevra, la Mini ha presentato al pubblico la versione Super 2000 della Countryman, con cui […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wrcwrc-010311-01.jpg Mini presenta ufficialmente la John Cooper Works S2000

WRC