Prosegue a ritmo serrato la marcia di Sebastien Ogier verso la seconda affermazione consecutiva nel Mondiale Rally. Il francese, al via con la Volkswagen Polo R WRC, ha dimostrato tutto il suo talento nelle prime speciali disputate, conquistandone ben 8 su 13. Il margine nei confronti degli avversari, però, non basta ancora per cantar vittoria.

Il suo primo rivale, il norvegese Mads Ostberg (Ford), è a 33 secondi dalla vetta, grazie a due grandi successi nelle speciali più lunghe della giornata. La seconda piazza occupata dal pilota del team M-Sport, però, non è al sicuro. Alle sue spalle incombe il finnico Mikko Hirvonen (Citroen) che, nonostante non abbia fatto segnare nessun miglior tempo parziale, sta conducendo una gara costante.

Il vicecampione del mondo, che da questo round è il caposquadra della Citroen vista l’assenza di Sebastien Loeb, dovrà cercare di conquistare almeno un secondo posto per limitare i danni da Ogier nella classifica generale. Chi invece cerca un piazzamento a podio è Thierry Neuville (Ford), che nell’ultima PS si è portato a una trentina di secondi da Hirvonen. Il belga, nel 2012 fermato da un sasso lanciato da alcuni spettatori mentre stava facendo un’ottima prestazione, può ambire a un grande risultato vista la mancanza di avversari alle sue spalle.

Dani Sordo (Citroen) è infatti quinto con un ritardo di quasi tre minuti, seguito da Nasser Al-Attiyah (Ford), Ken Block (Ford), Benito Guerra (Citroen), Martin Prokop (Ford) e Chris Atkinson (Citroen). Fuori dai giochi, almeno per il momento, è Jari-Matti Latvala (Volkswagen), che ripartirà domani grazie al Rally 2 dopo l’incidente avuto nella prima giornata di gara.

Il finnico ha urtato contro una pietra dopo 500 metri dall’inizio della PS3. Problemi anche per Novikov (Ford), retrocesso in 13° posizione a causa di problemi tecnici della sua vettura dopo un incidente.

Per quanto riguarda il WRC2, in testa c’è il qatariano Abdulaziz Al-Kuwari su Ford Fiesta RRC, seguito a debita distanza (2’24) da Nicolas Fuchs su Mitsubishi. L’italiano Lorenzo Bertelli (Subaru) è invece stato costretto al ritiro nella PS13 in seguito ad un guasto.

Classifica (Top 10)

01. Ogier/Ingrassia – Volkswagen Polo R WRC – 1:57:46.9
02. Ostberg/Andersson – Ford Fiesta RS WRC – +33.0
03. Hirvonen/Lehtinen – Citroen DS3 WRC – +42.0
04. Neuville/Gilsoul – Ford Fiesta RS WRC – +1:07.1
05. Sordo/Del Barrio – Citroen DS3 WRC – +2:40.1
06. Al-Attiyah/Bernacchini – Ford Fiesta RS WRC – +3:24.1
07. Block/Gelsomino – Ford Fiesta RS WRC – +4:46.5
08. Guerra/Rozada – Citroen DS3 WRC – +6:03.4
09. Prokop/Ernst – Ford Fiesta RS WRC – +6:25.4
10. Atkinson/Prevot – Citroen DS3 WRC – +7:15.1

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Prosegue a ritmo serrato la marcia di Sebastien Ogier verso la seconda affermazione consecutiva nel Mondiale Rally. Il francese, al […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/wrc-ogier-090313-01.jpg Messico, Day 2: Ogier allunga su Ostberg e Hirvonen

WRC