Sebastien Loeb si conferma leader del Rally del Messico al termine della seconda tappa. L’alsaziano potrà gestire nella giornata conclusiva un vantaggio di 36 secondi nei confronti del compagno di team Mikko Hirvonen, che nella giornata di ieri non è riuscito a imporsi in nessun tratto cronometrato.

La Citroen potrebbe aver ordinato ai suoi piloti di congelare le posizioni, considerando che il vantaggio nei confronti dei diretti inseguitori è di quasi due minuti: la terza posizione provvisoria è infatti per Jari-Matti Latvala con la Ford Fiesta RS della M-Sport; il finnico ha ha conquistato ben 4 delle 7 speciali disputati nella giornata, ma una foratura (la terza di tutto il rally) sulla PS16 ha compromesso la sua gara, portando il distacco dalla vetta a 1’53.

Alle sue spalle il compagno di squadra Petter Solberg, lontano circa 20 secondi. Il norvegese non dovrebbe attaccare la vettura gemella, visto che la Ford ha puntato sul Latvala per la conquista del Mondiale. Solberg dovrà peraltro guardarsi dietro, visto che il connazionale Mads Ostberg non è poi così lontano.

Sesta piazza in solitaria per Ott Tanak, che potrebbe conuistare un altro ottimo piazzamento dopo l’ottavo posto di Montecarlo. L’estone ha un margine di oltre 1 minuto e mezzo nei confronti di Nasser Al-Attiyah, in crescita con la DS3 WRC. Armindo Araujo, Sebastien Ogier (al top in S2000) e Ken Block chiudono la top ten, mentre è undicesimo Evgeny Novikov; il russo è uscito di strada nella PS20, rivivendo l’incubo di 12 mesi fa quando rotolò in un burrone mentre occupava la quinta piazza.

Tra i ritiri si segnala quello dell’ottimo Chris Atkinson. L’australiano è stato fermato da un problema ai freni in PS16, ma ripartirà con la formula del Super Rally.

Oggi ultime quattro speciali per un totale di circa 75 chilometri; si parte alle 16:30 (ora italiana) e la Power Stage sarà alle 19:30.

Classifica

01. Loeb/Elena (Citroen DS3 WRC) 3:25:17.5
02. Hirvonen/Lehtinen (Ford Fiesta RS RS WRC) +36.2
03. Latvala/Anttila (Ford Fiesta RS RS WRC) +1:53.0
04. Solberg/Patterson (Ford Fiesta RS RS WRC) +2:10.9
05. Ostberg/Andersson (Ford Fiesta RS RS WRC) +2:44.2
06. Tanak/Sikk (Ford Fiesta RS RS WRC) +4:28.5
07. Al-Attiyah/Bernacchini (Citroen DS3 WRC) +6:01.2
08. Araujo/Ramalho (MINI John Cooper Works WRC) +10:42.1
09. Ogier/Ingrassia (Skoda Fabia S2000) +12:02.7
10. Block/Gelsomino (Ford Fiesta RS RS WRC) +13:51.8

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Sebastien Loeb si conferma leader del Rally del Messico al termine della seconda tappa. L’alsaziano potrà gestire nella giornata conclusiva […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/wrc-110312-01.jpg Messico, Day 2: Loeb e Hirvonen davanti, la Citroen ipoteca la vittoria

WRC