In un weekend davvero travagliato per la Citroen, tra una prestazione opaca del pilota di punta e un ricorso andato a vuoto contro la corazzata tedesca della Volkswagen, il team principal Yves Matton ha trovato il tempo di sorridere grazie all’ultimo arrivato a Satory.

Stiamo parlando di Robert Kubica, che alla seconda gara iridata su fondo sterrato ha colto la prima vittoria nel campionato WRC-2. Per l’ex pilota di Formula 1 è stato un weekend davvero perfetto, terminato con la prima posizione finale davanti a due grandi protagonisti della serie, l’ucraino Yuri Protasov (Ford) e il leader della classifica generale, il qatariano Abdulaziz Al-Kuwari (Ford). “Per me è stato qualcosa di speciale, visto che sono alla terza gara su terra”, ha dichiarato il polacco. “In questi mesi ho imparato molto, ma al momento non sono ancora al livello che desidero arrivare. E comunque sono molto soddisfatto di aver raggiunto il traguardo senza compiere nessun errore”.

Il ritmo di Kubica è stato davvero impressionante, visto che per lungo tempo è rimasto all’interno della top ten con una Regional Rally Car, vettura identica a quella dei suoi diretti rivali che quindi non gli ha creato nessun vantaggio. “Dal punto di vista fisico, il Rally Acropolis era quello più difficile per lui”, ha dichiarato a fine gara Yves Matton. “Le speciali erano lunghe e difficili, questo ottimo risultato rappresenta un chiaro segnale per il futuro”.

Lo sforzo fisico del pilota di Cracovia, comunque, sarà compensato da qualche giorno di riposo. Il prossimo impegno ufficiale di Kubica sarà in Italia, dal 23 al 25 giugno con il settimo appuntamento del Mondiale in Sardegna, dove ci sarà grande bagarre con le altre Regional Rally Car e S2000. Per la campagna parallela nel campionato europeo, quasi sicuramente la prossima gara dove vedremo la DS3 del team Lotos sarà nella sua Polonia, visto che la trasferta a Ypres sarà sette giorni dopo la prova sull’Isola dei Quattro Mori.

Luca Piana

 


Stop&Go Communcation

In un weekend davvero travagliato per la Citroen, tra una prestazione opaca del pilota di punta e un ricorso andato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/20130161067.jpg Matton esalta Kubica: “In Grecia è stato perfetto”

WRC