Malcolm Wilson si ritiene soddisfatto dei progressi compiuti dalla nuova Fiesta WRC che farà il suo esordio la prossima stagione e se la dovrà vedere con l’altra novità portata dalla rivale Citroen, la DS3. Finora, la neonata di Casa Ford ha coperto la bellezza di 2.000 km in due settimane, regalando ottimismo dalle parti dell’equipe statunitense che esige dal 2011 un intenso cambio di programma al vertice del Mondiale. Che sia competitivo il marchio Fiesta non è una novità, visto il successo con cui ha aperto questa stagione al Montecarlo grazie ad Hirvonen con la versione “base” S2000.

All’opera per lo sviluppo della vettura si sono concentrati i due portacolori della Stobart Ford, PG Andersson ed il figlio d’arte, Matthew Wilson; lo svedese si è specializzato sull’asfalto e ha completato 1.100 km, mentre il team-mate britannico ha svolto 1.000 km su ghiaia, a cui si è aggiunto lo stesso Malcolm Wilson, ex protagonista nel WRC d’annata, con 70 km.

I test continueranno sia in asfalto che sulla ghiaia e su ruvidi superfici in Francia alla fine del mese, quando saranno aggiunti gli aggiornamenti al motore e all’elettronica. La prima versione definitiva si avrà nel mese di settembre.

“A sentire i commenti positivi da parte dei piloti durante i test dicono che sia fantastica”, ha detto il boss della M-Sport, Malcolm Wilson. “Tutto il duro lavoro nel corso della progettazione e nello sviluppo sta dando i giusti frutti quando i piloti sono al volante”.

“Cominceremo ad introdurre costantemente i nuovi componenti, ed il nostro programma di test andrà avanti”, ha inoltre precisato sempre Wilson. “Abbiamo ancora molta strada da fare prima del debutto in Svezia nel prossimo mese di febbraio ma io sono già abbastanza ottimista di ciò che abbiamo ottenuto finora”.

Stefano Chinappi

 


Stop&Go Communcation

Malcolm Wilson si ritiene soddisfatto dei progressi compiuti dalla nuova Fiesta WRC che farà il suo esordio la prossima stagione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wrc00_wilson21.jpg Malcolm Wilson guarda al futuro con ottimismo per la nuova Fiesta WRC: “I test stanno confermando il buon lavoro svolto finora”

WRC