L’annuncio del team M-Sport, che ha confermato la presenza di Robert Kubica tra i suoi piloti di punta per la prossima stagione – oltre a Mikko Hirvonen ed Elfyn Evans –, ha creato grande attesa attorno alla struttura britannica, che nelle scorse settimane si era rivolta alla FIA per una piccola deroga al regolamento.

Malcolm Wilson, infatti, ha chiesto alla Federazione di poter modificare il cambio della Ford Fiesta RS WRC. Se la richiesta sarà accettata (si va verso il si), la vettura di Kubica potrà disporre di un cambio adattato a leve (simile a quello montato sulle vetture di Formula 1) situato alla sinistra del volante. Già in questa stagione il polacco ha corso con la Citroen DS3 RRC con una disposizione identica a quella sottolineata nella richiesta presentata dal team principal inglese.

Questa soluzione, però, non avrebbe dato solo riscontri positivi all’interno dei team regolarmente iscritti al campionato. La Volkswagen, infatti, sarebbe contraria a questa soluzione, visto che il cambio al volante consentirebbe al polacco di cambiare marcia in maniera più rapida rispetto agli avversari. La Casa tedesca – secondo quanto riportato da Marca – non sarebbe particolarmente concorde con la soluzione prospettata dalla FIA. Kubica, però, sarà al via del Rally di Montecarlo (dal 14 gennaio) e probabilmente anche allo Janner Rallye (campionato ERC, primi di gennaio) con una Ford Fiesta R5: la Federazione dovrà dare risposte in tempi brevi.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

L’annuncio del team M-Sport, che ha confermato la presenza di Robert Kubica tra i suoi piloti di punta per la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/12/Kubica_esp_20_1.jpg M-Sport chiede alla FIA una modifica al cambio per la vettura di Kubica. Ma Volkswagen non sembra d’accordo…

WRC