Di titoli mondiali in bacheca Sebastien Loeb ne ha già otto, cui presto potrebbe aggiungersi quello della stagione in corso. Nonostante i tanti trofei e riconoscimenti, non c’è nessuna medaglia. Almeno fino a domenica, quando il “Cannibale” della Citroen ha vinto la gara di Rallycross agli X Games di Los Angeles, in un circuito cittadino su fondo misto terra-asfalto.

Loeb, al volante di una Citroen DS3 XXL da 545 cavalli, ha battuto il funambolico Ken Block, al via con una Ford Fiesta. L’americano ha battuto l’alsaziano nelle prove libere, ma in gara non è riuscito a tenere il passo del vincitore. “Pensavo che per me fosse impossibile battere Loeb perfino se giocassimo a ping pong, invece ci sono riuscito”, è stato il simpatico commento di Block al termine delle qualifiche.

In finale, invece, è stato tutto un altro discorso: la Citroen DS3 XXL dell’otto volte campione del mondo ha preso il comando fin dalla prima curva, seguita a ruota da Block e Higgins. Nelle fasi finali, quando il confronto era tra i due protagonisti del Mondiale Rally, l’americano ha forato la gomma anteriore sinistra e Loeb ha iniziato la sua cavalcata verso l’oro.

Nella gara più attesa  delle “olimpiadi” degli sport estremi era invece assente Marcus Gronholm, che è stato vittima di un incidente durante le prove libere. Il due volte iridato è stato portato all’ospedale per accertamenti, ma sta bene.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Di titoli mondiali in bacheca Sebastien Loeb ne ha già otto, cui presto potrebbe aggiungersi quello della stagione in corso. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/wrc-030712-03.jpg Loeb vince la medaglia d’oro nel Rallycross agli X Games

WRC