La faccia disperata di Jari-Matti Latvala subito dopo l’incidente al Rally di Germania la dice lunga sull’opportunità persa dal finnico nel corso del weekend.

L’ex pilota del team M-Sport, oggi seconda guida in Volkswagen, ha avuto la possibilità di arrivare a 19 punti dal compagno di squadra Sebastien Ogier, leader della classifica iridata e ritirato dalla gara al termine della seconda tappa. “Abbiamo gettato via una vittoria che era già nelle nostre mani” ha dichiarato Latvala. “Mi sento incredibilmente male dopo l’errore. Soprattutto per la squadra.
Le condizioni erano estremamente difficili perché era tutta un’alternanza tra strade bagnate e asciutte. La strada sembrava asciutta quando mi sono avvicinato alla una curva verso sinistra, che su è rivelata più scivolosa di quanto pensassi. L’auto ha sbandato verso sinistra ed è finita nelle vigne, abbiamo colpito una barriera e siamo stati costretti al ritiro. Non posso più tornare indietro, è andata così…”.

Meglio allora guardare al futuro, al Rally d’Australia che potrebbe dare nuova linfa alla corsa al titolo del finnico. “Il ritardo da Sebastien resta invariato (44 punti), ma nei prossimi appuntamenti cercherà in particolar modo di aiutare Volkswagen a vincere il titolo costruttori”.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

La faccia disperata di Jari-Matti Latvala subito dopo l’incidente al Rally di Germania la dice lunga sull’opportunità persa dal finnico […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/983773_790224377701367_431124950912051331_n.jpg Latvala dopo l’incidente in Germania: “Mi sento incredibilmente male”

WRC