La Mini, dopo aver conquistato un entusiasmante secondo posto a Montecarlo con Dani Sordo, si prepara ad affrontare il debutto sulla neve al prossimo Rally di Svezia. Per l’occasione, la “pattuglia” con supporto ufficiale sarà formata dal 27enne spagnolo di Santander e dallo svedese Patrick Sandell, che nella scorsa stagione ottenne un prestigioso settimo posto sulle strade di casa con una Skoda Fabia S2000.

Una terza vettura, gestita sempre dalla Prodrive, sarà affidata invece a Richard Goransson, specialista delle gare turismo che nel 2011 debuttò nel palcoscenico del Mondiale con una Mitsubishi Lancer Evo IX.

Goransson ha mostrato la livrea della sua John Cooper Works attraverso Facebook: i fans attendono i primi test in programma verso la fine della prossima settimana, prima in Svezia e poi Inghilterra. “Faremo due giornate piene di prove, per conoscere la macchina e conoscere la squadra”, ha spiegato.

Proprio oggi il quattro volte campione dell’STCC (il campionato turismo svedese) era al via del Rally Elverum in Norvegia, alla guida di una Mitsubishi Lancer. La sua marcia è durata però poco più di mezz’ora, prima dell’impatto contro un banco di neve che lo ha costretto al ritiro.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

La Mini, dopo aver conquistato un entusiasmante secondo posto a Montecarlo con Dani Sordo, si prepara ad affrontare il debutto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/wrcwrc-280112-01.jpg La Mini si prepara per la Svezia: ci sarà Richard Goransson

WRC