La telenovela sul nuovo promoter del Mondiale Rally sembra arrivata vicino alla conclusione. Secondo una fonte vicino alla FIA, sarebbe molto vicino l’accordo con il consorzio EBU (European Broadcasting Union) per la produzione e la distibuzione alle emittenti fino al termine di questa stagione.

La EBU è un ente di teleradiodiffusione che conta ben 85 membri effettivi (tra cui anche la Rai, la BBC britannica e la ZDF tedesca) di in 56 diverse nazioni, che sono a loro volta associati con emittenti di altre 22 nazioni tra cui l’Australia, il Giappone, la Cina, la Russia e anche gli Stati Uniti d’America.

Secondo le indiscrezioni, la soluzione risulterebbe gradita ai costruttori.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

La telenovela sul nuovo promoter del Mondiale Rally sembra arrivata vicino alla conclusione. Secondo una fonte vicino alla FIA, sarebbe […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/wrc-070312-01.jpg La FIA tratta con EBU per i diritti televisivi del Mondiale Rally

WRC